sabato, Maggio 25, 2024

“Sono triste che la scuola sia finita”
La lettera di un’alunna dell’agraria

MACERATA - La studentessa Esterina Gentili esprime il suo rammarico per la conclusione dell'anno scolastico più bello della sua vita e ringrazia tutte le persone con cui l'ha condiviso


Nostalgia e bei ricordi al termine di un anno scolastico trascorso nel convitto dell’ Istituto di istruzione Superiore Agrario di Macerata. La studentessa Esterina Gentili, dopo un anno trascorso tra i banchi, ha inviato una lettera agli educatori e a coloro con cui ha condiviso i lunghi ma piacevoli mesi di anno scolastico. “Si è da poco concluso uno degli anni scolastici più belli della mia vita – scrive la giovane alunna – ho conosciuto persone magnifiche, stupende, sempre disponibili e pronte ad aiutarti in ogni momento. Fin dal primo giorno mi sono trovata a mio agio, divertita, felice e contenta, insieme abbiamo affrontato momenti felici, pieni di gioia ed altri tristi e malinconici”. Si conclude con parole intense il breve messaggio dell’alunna: “Ora dico una cosa che nessun alunno avrebbe mai detto: sono triste che la scuola sia finita… e questa è tutta colpa delle bellissime persone che ho conosciuto. Ve se vole bé!!”. Adesso sono tutti in vacanza, ma sembra volare via sempre più veloce il tempo spensierato dell’estate, appuntamento a settembre per tutti tra i banchi.

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie