sabato, Giugno 22, 2024

“Il più grande spettacolo”:
sfida di pittura
e una canzone per tutti

SAN SEVERINO - Festa di fine anno per l'asilo "Gentili". Protagonisti i piccoli alunni. Il ringraziamento dei genitori alle maestre

 

Le maestre Gabriella Sparvoli e Manila Urtoni
Le maestre Gabriella Sparvoli e Manila Urtoni

Con una grande festa si è concluso l’anno scolastico all’asilo Gentili di San Severino. L’evento ha visto protagonisti i piccoli alunni, tra cui quelli della 3B. Durante lo spettacolo i bambini insieme ai loro genitori hanno partecipato ad una sfida interculturale, con una gara di pittura in cui dovevano colorare lo stesso disegno. Sono stati premiati i più veloci, i più belli ed i più creativi. Una canzone speciale, sulle note di “Il più grande spettacolo” di Jovanotti, ha visto protagonisti i bimbi che hanno cantato su parole adattate per loro dalle maestre, con belle coreografie che hanno strappato gli applausi dei presenti. Sono state anche lette delle poesie per ciascuna classe. Il preside Sandro Luciani ha poi consegnato il diploma ai più grandi che sono giunti al termine del ciclo della scuola materna, tutti vestiti con toga e cappello come si conviene ai diplomati, ciascuno con la foto dell’alunno e la dedica della propria maestra. A fine serata si è svolto un momento conviviale organizzato dai genitori. “Vogliamo ringraziare di cuore le maestre Gabriella Sparvoli e Manila Urtoni, per la grande umanità e professionalità, la dedizione ed la grande passione e competenza che mettono nel loro lavoro, per come hanno seguito i nostri figli in questi anni, insegnando con il cuore”, affermano le mamme Daniela Scattolini e Alessandra Marozzi.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie