venerdì, Maggio 24, 2024

Turismo, gli studenti del Ricci
presentano le idee per il futuro

MACERATA - Sono stati ricevuti dal sindaco gli alunni dell'istituto superiore che hanno mostrato i loro progetti per ricevere i visitatori

istituto ricci in comune carancini
Gli studenti insieme al sindaco Romano Carancini
ricci comune carancini scuola
Un momento della presentazione

Il turismo a Macerata lo fanno gli studenti. Sono stati accolti dal sindaco Romano Carancini gli alunni dell’Istituto istruzione superiore “Matteo Ricci” di Macerata arrivati nel palazzo comunale per presentare i loro progetti di promozione turistica. I rappresentanti delle classi ad indirizzo turistico hanno mostrato alla vice sindaco Stefania Monteverde i loro elaborati rivolti ai giovani, frutto del lavoro di un anno scolastico svolto insieme alle insegnanti Valeria Annibali, Alessandra Gattari, Marilena Pacioni e Francesca Poloni. Il percorso ha riguardato lo studio e l’approfondimento del territorio di Macerata, una ricerca sulla città e i suoi beni culturali ed architettonici, la scoperta e lo studio della Valle del Potenza. L quarte hanno elaborato un questionario di customer satisfaction rivolto al turista. Donato al Comune l’opuscolo sulla città redatto dalle classi ed un gioco dell’oca su Villa Ficana. L’assessore Monteverde ha ringraziato i ragazzi e le insegnanti per quanto realizzato, sottolineando che è un arricchimento del lavoro, su cui l’amministrazione comunale è fortemente impegnata, finalizzato alla promozione della città sotto il profilo turistico, volano di crescita economica per il territorio.

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie