lunedì, Luglio 15, 2024

I piccoli orchestranti
contro la povertà educativa

MACERATA - Il 15 maggio alle 17 il concerto degli allievi della scuola civica di musica “Stefano Scodanibbio” al teatro Lauro Rossi tradurrà in musica il tema della campagna Save the children “Illuminiamo il futuro”

L'orchestra El sistema
L’orchestra El sistema

 

Si veste di luce e di significato il concerto di fine anno della scuola civica di musica “Stefano Scodanibbio”, nucleo El sistema di Macerata, in programma domenica 15 maggio, alle 17, al teatro Lauro Rossi. El sistema aderisce infatti, alla campagna di Save the children “Illuminiamo il futuro” per sconfiggere la povertà educativa, cioè la  privazione per bambine, bambini e adolescenti delle competenze necessarie per crescere e costruirsi un futuro. In Italia 1 milione di bambini vive in povertà assoluta, senza possibilità di costruirsi un domani e l’educazione può illuminare il loro futuro (www.illuminiamoilfuturo.it) Il concerto di fine anno di El sistema si inserisce in questo quadro e proporrà al pubblico maceratese una performance particolare legata alla luce ed al buio, per far riflettere su tema della campagna di sensibilizzazione. Sul palcoscenico del teatro Lauro Rossi ci saranno quattro formazioni. La prima, quella dei più piccoli, è l’Orchestra di carta con 15 elementi dai 3 ai 5 anni che si esibiranno accompagnati dal quartetto dei docenti. L’Orchestra di carta è un percorso di educazione musicale, unico nelle Marche, che vede il coinvolgimento delle famiglie nella costruzione dello strumento di cartone, prototipo di quello vero. A seguire L’Orchestra baby, nuova creazione all’interno del nucleo El sistema, costituita da bambini dai 4 ai 6 anni, suonerà strumenti veri e eseguirà in prima assoluta la Fiaba musicale liberamente ispirata all’opera illustrata “Nidi di note” del musicista Paolo Fresu. Sarà poi il turno della Big orchestra composta da circa 40 ragazzi di El sistema e della scuola civica di musica Scodanibbio, che spazierà dal repertorio operistico a quello sudamericano. Infine il Gruppo ritmica con ragazzi dai 6 ai 10 anni , esperti in percussioni e body percussion. Per assistere al concerto basterà prenotarsi nella segreteria della scuola in via Asilo 36, dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 18,30, oppure in teatro il giorno del concerto.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie