martedì, Luglio 23, 2024

Galà dello sport,
trionfano i giovani rugbisti

MACERATA - Si è svolta la cerimonia di premiazione dei campioni della provincia. tra i presenti l'allenatore del Carpi Fabrizio Castori e il campione del mondo di pallavolo Marco Meoni

Marco-Meoni_Foto-LB-650x433
Il campione di pallavolo Marco Meoni

(foto di Lucrezia Benfatto)

Riflettori puntati sullo sport e sugli atleti che hanno dato il massimo per sè e per le loro squadre. In particolare tra i più giovani premiati i rugbisti della Banca Macerata Rugby. La società ha vinto il premio come miglior settore giovanile.
Al teatro Don Bosco di Macerata si è svolto il sesto “Galà dello sport”, l’appuntamento annuale per premiare i campioni della nostra provincia. Un incontro per sottolineare l’importanza dell’attività fisica, soprattutto per i ragazzi in crescita. Lo sport serve per formare il fisico e il carattere e permettere di raggiungere grandi soddisfazioni. Una bellissima serata passata con i migliori atleti di casa nostra che hanno raccontato le imprese della loro vita fuori e dentro i campi da gioco. Tra le personalità più applaudite Fabrizio Castori, allenatore della società di calcio di serie A Carpi e Marco Meoni, ex palleggiatore della Lube e campione del mondo di pallavolo con la nazionale italiana. Toccante il momento in cui Meoni ha ricordato il suo compagno di squadra e campionissimo Vigor Bovolenta, chiamato anche il gigante del Polesine, morto durante una partita nel 2012 per un problema cardiaco. La sua maglia era la numero 16.

Federico-Moretti_Andrea-Busiello_Foto-LB-650x434
Federico Moretti ha vinto il premio giuria popolare di Cronache Maceratesi

Nella serata sono stati consegnati tanti premi per rendere omaggio al mondo dello sport. Il premio Giuria Popolare di Cronache Maceratesi è stato vinto da Federico Moretti (Volley Potentino), impegnato anche nella solidarietà con un progetto che raccoglie i soldi delle multe dei giocatori di serie A per sostenere i bambini abbandonati. La miglior atleta donna è risultata la maratoneta Denise Tappata, della polisportiva Acli Macerata, e per il triathlon tesserata con Civitanova. Il riconoscimento della Giuria di Qualità è andato alla Lube Volley mentre come miglior allenatore è stato premiato Fabrizio Castori, nato a San Severino e residente a Tolentino. Come miglior giovane è stato premiato il marciatore Michele Antonelli, sul palco il suo allenatore Diego Cacchiarelli perché l’atleta è impegnato a preparare le ultime competizioni che lo dividono dal sogno olimpico.

maria francesca tardella gala dello sport
Maria Francesca Tardella ha ottenuto il premio come miglior dirigente

La miglior dirigente e la presidentessa della Maceratese Maria Francesca Tardella. Il premio alla carriera è andato ad Enrico Ruffini, presidente dell’Automobil Club Macerata e tra gli organizzatori della Millemiglia. Miglior evento sportivo dell’anno al Campionato europeo universitario di volley disputato a Camerino. Il Gruppo Ciclistico Matelica ha vinto il premio “Artista del Fuoco” realizzato da Nazzareno Rocchetti. La Maceratese vince come miglior squadra. A Federica Lisi (assente) il premio etica sportiva, a Montalbano Volley il premio Pindaro.  Banca Macerata Rugby vince per il miglior settore giovanile, il nuotatore Simone Ruffini (anche lui impegnato nella preparazione delle olimpiadi di Rio) è il miglior atleta uomo. Il Cus Camerino Rugby vince come miglior realtà emergente.  Gradimento del pubblico anche per gli intermezzi di sport e spettacolo a cura delle ragazze del Virtus Acrobatic Team Macerata.

fabrizio castori
L’allenatore del Carpi calcio Fabrizio Castori
denise tappatà
Denise Tappatà, miglior atleta donna
Maceratese_Mosciatti_Foto-LB-650x433
IL premio alla Maceratese come miglior squadra
Perri_Stankovis_Pasquali_Foto-LB-650x433
Il premio per la Lube
Paolo-Principi_Diego-Cacchiarelli_Andrea-Cingolani_Foto-LB-650x407
Diego Cacchiarelli ritira il premio per il miglior marciatore dell’anno al posto dell’assente Michele Antonelli
Montalbano-volley-macerata_Spagnuolo__Foto-LB-650x420
Montalbano volley
Gruppo-ciclistico-Matelica_Rocchetti_Foto-LB-650x512
Il premio “Artista del fuoco” al Gruppo Ciclistico Matelica
Galà-sport-2016_foto-LB-6-632x650
Le ragazze del Virtus Acrobatic Team Macerata

Galà-sport-2016_foto-LB-5-650x510 Galà-sport-2016_foto-LB-4-650x433 Galà-sport-2016_foto-LB-3-650x433 Galà-sport-2016_foto-LB-2-650x434 Galà-sport-2016_foto-LB-1-650x433

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie