giovedì, Luglio 18, 2024

Avis, ai campionati regionali
spicca Beatrice Stagnaro

ATLETICA - La giovane tesserata della squadra maceratese si è aggiudicata lo scudetto nel salto in alto (1,43 metri) e la medaglia d'argento nel vortex (37,60 metri)

 

Beatrice-Stagnaro_c
Beatrice Stagnaro

Ai campionati regionali Ragazze e Ragazzi che si sono svolti a Porto Sant’Elpidio, una affollatissima kermesse annuale che mette in mostra i migliori talenti delle Marche, spiccano le prestazioni della giovane Beatrice Stagnaro, dell’Atletica Avis Macerata, che si è aggiudicata lo scudetto nel salto in alto con l’ottima misura di 1,43 metri, con l’argento anche nel vortex con 37,60 metri.

Beatrice-Stagnaro
Beatrice Stagnaro

La forte avisina è emersa anche nella finale del Trofeo delle Province nella specialità del tetrathlon dove, con 2.811 punti, ha migliorato il record con questi parziali: 10”77 nei 60 ostacoli, 1.31 metri nell’alto, 42,45 metri nel lancio del vortex e 2’00”21 nei 600 metri.

Emanuele-Tabarretti-
Emanuele Tabarretti

Bravo anche Emanuele Tabarretti nel salto in lungo, dove l’atleta di Camporotondo di Fiastrone ha vinto la prova con 4,82 metri, meritando la medaglia d’oro.

Riccardo-Bormioli
Riccardo Bormioli

Sul gradino più alto del podio anche Riccardo Bormioli, che si aggiudica la gara dei 60 ostacoli con l’ottimo tempo di 10”06, con il sesto posto nel lungo con 4,07 metri.

Vittoria-Quattrini
Vittoria Quattrini

E’ argento Vittoria Quattrini nel getto del peso con la misura di 9,40 metri, e sesto posto nel vortex con 24,63 metri.

Giulia-Sperandini
Giulia Sperandini

Terzo posto per Giulia Sperandini nei 2 km di marcia in 12’41”10 e bronzo anche per Jolanda Ferri nel peso con 8,96 metri, con un quinto posto anchenel vortex dove ha lanciato a 29,41 metri.

Mohamed-Dieng-1
Mohamed Dieng

Ottima prova anche di Mohamed Dieng nei 1000 metri dove ha ottenuto il quinto posto migliorandosi in 3’17”36.

Cippitelli-Pietro-1
Pietro Cippitelli

Stesso piazzamento per Pietro Cippitelli nel getto del peso con 8,76 metri.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie