martedì, Giugno 25, 2024

Karting in piazza con il questore,
“Il rispetto delle regole salva la vita”

MACERATA - L'iniziativa dell’Automobile club per l’educazione e la sicurezza stradale rivolta a giovanissimi e giovanissime

 

questore-karting

Oggi e domani l’Automobile Club Macerata in collaborazione con Acisport ha organizzato due giornate dedicate all’avviamento allo sport, all’educazione e alla sicurezza stradale denominate “Karting in Piazza”. Un centinaio di bambini e bambine della scuola primaria San Giuseppe hanno potuto conoscere il progetto formativo a loro dedicato con una fasi teoriche e pratiche fino a cimentarsi alla guida di kart elettrici con la supervisione di istruttori specializzati di Acisport.

questore-karting1-1024x768

Il progetto, di indubbia valenza sociale formativa, organizzato in città grazie al contributo dell’Automobile Club presieduto da Enrico Ruffini, è stato gratificato dalla presenza autorevole del Questore di Macerata Vincenzo Trombadore e del Comandante della Polizia Locale Danilo Doria. La giornata, particolarmente gioiosa e fruttuosa per l’entusiasmo dei piccoli e delle piccole partecipanti che hanno perfino dedicato un attestato che da loro firmato, è stato consegnato proprio al Questore per ringraziarlo per gli importanti argomenti affrontati.

Significativa anche la presenza del 13enne pilota marchigiano Riccardo Paniccia, già protagonista delle gare karting e campione nella Coppa Italia X30 nel 2021, che ha condiviso con gli alunni e le alunne la sua esperienza sportiva ed il legame stretto con il significato “Il rispetto delle regole salva la vita”. Domani per la seconda giornata, l’iniziativa proseguirà alla Scuola Primaria Franke, alla presenza del vice sindaco di Macerata Francesca D’Alessandro e l’assessore allo sport Riccardo Sacchi.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie