domenica, Giugno 16, 2024

L’università va a scuola:
al “Filelfo” ci si orienta

TOLENTINO - Un'occasione per guardare al futuro più consapevolmente, l'incontro offerto dall'Istituto di Istruzione Superiore agli studenti prossimi alla maturità

WhatsApp-Image-2022-02-17-at-10.00.11

La pandemia non ferma il “Filelfo” nelle attività di Orientamento in uscita: dopo l’incontro con i professionisti del dicembre scorso, un’altra interessante iniziativa è stata organizzata dall’Istituto di Istruzione Superiore di Tolentino per gli studenti delle classi quinte, ormai prossimi alla delicata scelta relativa al loro futuro.
Questa mattina i ragazzi e ragazze hanno avuto l’opportunità di partecipare ad un vero e proprio Salone dell’Orientamento nell’Auditorium dei Licei e nell’Aula Magna dell’ITE, ove hanno incontrato i docenti di Unicam, Unimc, Univpm, Naba e degli ITS, che si sono resi disponibili ad illustrare i percorsi formativi delle Università e degli Istituti Tecnici Superiori.

WhatsApp-Image-2022-02-17-at-10.00.10
Nessuna lezione cattedratica: alunni e alunne, scaglionati in orari differenti e suddivisi per classi, si sono potuti muovere liberamente fra un docente e l’altro, ponendo domande e raccogliendo materiale informativo.

Delle Università degli Studi di Camerino e Macerata sono stati presentati i corsi di laurea, anche in lingua straniera, grazie alla presenza dei vari docenti specializzati, i quali, in maniera esaustiva, hanno risposto alle richieste degli studenti interessati. Particolare attenzione ha destato il nuovo corso di Scienze giuridiche dell’Unicam, per la notevole innovazione organizzativa.
Per quanto riguarda l’Università Politecnica delle Marche, oltre alle facoltà tradizionali, ha suscitato notevole interesse l’introduzione del nuovo corso di laurea magistrale in Green Industrial Engineering, mirato a formare ingegneri energetici qualificati. Inoltre i ragazzi hanno avuto modo di conoscere una possibilità alternativa all’Università, costituita dall’offerta formativa dei corsi biennali degli Istituti Tecnici Superiori.

WhatsApp-Image-2022-02-17-at-10.00.10-1

Gli ITS delle Marche, con sede ad Ancona, Fabriano, Fano, Pesaro e Recanati, hanno l’obiettivo di proporre un nuovo programma formativo–professionalizzante, che avvicina sin da subito gli studenti al mondo del lavoro e forma figure altamente specializzate.
Gli studenti con una preferenza artistica hanno infine trovato stimolante lo stand della NABA e dell’Accademia di belle Arti di Macerata., che hanno presentato corsi di Media Design, Fashion, Grapich & Communication, Scenografia, Fotografia, Pittura e Arti Visive.
Particolarmente positivo è stato il riscontro rispetto all’iniziativa da parte degli studenti, i quali hanno avuto modo di chiarire le proprie idee riguardo alla scelta universitaria o tecnica più adatta alle proprie esigenze, allargando i propri orizzonti anche verso percorsi non consueti, tutti approfonditi con i docenti intervenuti, ai quali va un ringraziamento particolare, che si estende anche alla scuola per l’organizzazione di questo evento costruttivo.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie