giovedì, Luglio 18, 2024

A 17 anni artista del presepe,
Elia Menghini: «Ho costruito le casette
e le statue meccanizzate»

RECANATI - Il giovane racconta come è nata la sua passione. La sua opera è visitabile a Montefiore

presepe
Elia ha realizzato il presepe con lo zio Dino

Fin da piccolo ha una passione per i presepi meccanizzati. Nel tempo li ha sempre allestiti a casa, quest’anno ne ha realizzato uno nel quartiere Montefiore di Recanati, grazie al comitato locale. È la storia di Elia Menghini, giovane 17enne appassionato di presepi meccanizzati.

Presepe-Elia-Menghini-2-300x225«Con l’aiuto di mio zio Dino, in un mese abbiamo montato tutto il presepe a Montefiore. Il presepe occupa una superficie di circa sei metri quadri ed è composto da dodici statue meccanizzate e da effetti speciali, ad esempio l’acqua», spiega il giovane. L’opera è visitabile nei pressi del castello di Montefiore, alla base del monumento. Le date rimaste sono: 31 dicembre, 1, 2, 6 e 9 gennaio, dalle 15.30 alle 19.30. Se si vuole avere una visita fuori orario nei giorni feriali basta chiamare il 3496291613, oppure mandare un messaggio allo stesso numero tramite WhatsApp. «Da piccolo realizzavo un piccolo presepe in casa – racconta Elia Menghini -. Dopo qualche anno ho iniziato a costruirmi le prime casette e statue meccanizzate. Con il passare dei anni, nel 2019 ho allestito nella mia abitazione un presepe aperto al pubblico di circa dodici metri quadrati. A causa del Covid, l’anno scorso non ho potuto fare niente e quest’anno il comitato di quartiere mi ha dato la possibilità di allestirlo a Montefiore di Recanati».

Presepe-Elia-Menghini-3-1024x705

  

Presepe-Elia-Menghini-1-1024x768
Il presepe allestito da Elia Menghini

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie