martedì, Giugno 18, 2024

Festa dell’albero,
a scuola una piccola quercia
donata dai mazzamurelli

CALDAROLA – Iniziativa in occasione della campagna nazionale per la sensibilizzazione verso la natura con una giornata dedicata a laboratori e canti

festa-albero-caldarola-1-e1637397430672-650x632

Il sindaco di Caldarola con l’attestato di partecipazione alla festa degli alberi

Caldarola festeggia la festa dell’albero con i bambini e le bambine della scuola primaria De Magistris. Donata una piccola quercia. Anche la scuola primaria di Caldarola ha aderito alla campagna nazionale dedicata alla festa dell’albero, in collaborazione con “gli esperti di natura” i Mazzamurelli Fabiana e Patrizio. I bambini e le bambine di tutte le classi elementari hanno organizzato diverse iniziative presentate ieri mattina nell’auditorium della scuola. Canti, disegni, proiezioni di video con immagini satellitari della bellezza dei colori del nostro pianeta e poesie dedicate alla natura e ai suoi doni. Il tema principale ruotava sull’importanza della vegetazione in generale, ma in particolare sul ruolo che gli alberi, nello specifico, hanno nella vita di tutti i giorni.

festa-albero-caldarola-4-e1637397469854-650x577L’iniziativa, insieme ad altri appuntamenti che saranno organizzati anche nei prossimi mesi, prende spunto dal programma Life Terra, un progetto europeo che si prefigge l’obiettivo di piantare 500 milioni di alberi nei prossimi 5 anni, di cui 9 milioni in Italia. Ai bambini della “De Magistris” i Mazzamurelli hanno donato, in segno di buon auspicio, una piccola pianta di quercia della varietà “Pubescens” che rappresenta la forza e il vigore, ampiamente diffusa nelle nostre colline e montagne. La piantina verrà accudita dagli alunni della primaria fino alla definitiva messa a dimora nell’area verde esterna della scuola la prossima primavera. Una bella e colorata rappresentazione che ha visto come entusiasta spettatore il primo cittadino Luca Maria Giuseppetti.

festa-albero-caldarola-3-488x650

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie