domenica, Giugno 23, 2024

Si torna a teatro “Con mamma e papà”:
Mago di Oz e Tre porcellini
fanno tappa a Civitanova

EVENTI – Dal 28 novembre al 6 marzo, sei compagnie da tutta Italia allieteranno le domenica dei bambini e delle bambine al teatro Annibal Caro

IL-MAGO-DI-OZ.jpg

Il mago di Oz

Sei allegre compagnie sono pronte a risalire sul palco del teatro Annibal Caro col loro carico di sogni e fantasia per divertire grandi e piccini. Torna la rassegna “A teatro con mamma e papà” arrivata alla sua decima programmazione a Civitanova. Sei gli appuntamenti, dal 28 novembre al 6 marzo 2022, tutti di domenica pomeriggio con inizio alle 17. 

LA-RAPA-GIGANTE.jpg

La rapa gigante

L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Civitanova, dai TdC  e da “Proscenio Teatro”, per la direzione artistica di Marco Renzi, fa parte di un progetto che mette in sinergia otto comuni nelle province di Macerata (Civitanova Marche, Monte San Giusto, Treia), Fermo (Fermo, Montegranaro, Montegiorgio, Porto San Giorgio) e Ascoli Piceno (Grottammare), per quello che è il più grande circuito di teatro per l’infanzia della Regione Marche. «Lo slogan che accompagna la rassegna anche quest’anno è: “Il teatro, un luogo sicuro dove fermarsi ad ascoltare storie” – spiega Marco Renzi – a rimarcare che l’ingresso sarà consentito solo con green pass o tampone in corso di validità, esclusi ragazzi fino 12 anni. Al contempo si vuole affermare l’importanza dello spettacolo dal vivo, in special modo verso i più piccoli, soprattutto oggi, dove la virtualità  tra televisione, social e telefonini, dilaga spesso incontrastata nella nostra vita quotidiana». Si comincia domenica 28 novembre con una delle compagnie più innovative del teatro ragazzi italiano: “Giallo Mare” di Empoli, impegnata da sempre ad esplorare il rapporto tra teatro e nuove tecnologie, presentano la loro ultima produzione “Trame su misura”, uno spettacolo molto suggestivo, giocato tra attori ed immagini computerizzate. Seguirà domenica 12 dicembre un super classico quale “Il mago di Oz”, anche questa novità stagionale del Teatro “Bertolt Brecht” di Formia. Sarà uno spettacolo dove l’arte dei pupazzi si mescolerà con quella degli attori. Domenica 9 gennaio sarà festa grande con “I tre porcellini” del Granteatrino di Bari, una delle formazioni più importanti del Teatro di figura italiano, operante da quasi mezzo secolo, porteranno una divertentissima rilettura di questa fiaba che continua ad essere una delle più amate di sempre. Domenica 23 gennaio i toscani di “Atto Due” presentano “La rapa gigante”, divertente e significativa storia ambientata in un orto, tra canzoni, storie e ricordi. Domenica 13 febbraio sarà in scena “Proscenio Teatro”, anche loro con la novità di stagione “La bella addormentata?”, un lavoro che rilegge la celeberrima fiaba di Perrault e dei Fratelli Grimm, creando un gioco interattivo che abbraccerà ogni cosa: pubblico, attori, teatro. La stagione si concluderà domenica 6 marzo con i veneti di Tib Teatro e le loro “Coccole”, un lavoro pensato anche per i più piccoli, per tutti coloro che si avventurano per la prima volta alla scoperta di quella scatola misteriosa che è il teatro. Fino al 26 novembre è possibile sottoscrivere l’abbonamento per tutti gli spettacoli a 30 euro. Ingresso unico 6 euro per grandi e piccoli.

i-tre-porcellini-SPETTACOLO

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie