sabato, Giugno 22, 2024

Scuole virtuose verso l’ambiente,
consegnate le bandiere verdi

CIVITANOVA - Riconoscimenti all'istituto comprensivo via Tacito, via Sant'Agostino, liceo Stella Maris e istituto superiore Bonifazi

 

Bandiera verde itinerante quest’anno causa Covid con una cerimonia che si è articolata fra i vari istituti scolastici che hanno ricevuto il vessillo di eco school, il riconoscimento istituito da Fee Italia e che è stato assegnato al liceo Stella Maris, all’istituto via Tacito, al Bonifazi e alla Sant’Agostino. SantAgostino1-325x213A portare gli ambiti vessilli e relative certificazioni presso gli istituti scolastici, che sono stati premiati per l’impegno profuso in progetti educativi inerenti buone pratiche sulle tematiche ambientali, sono state Barbara Capponi, assessore alla scuola e Patrizia Servizi, referente “Fee Eco-schools” per le Marche accompagnate nel loro tragitto da una piccola delegazione. L’iter cerimoniale è partito dal liceo delle scienze umane “Stella Maris” dove la delegazione è stata ricevuta dai ragazzi della seconda A, per poi passare all’Istituto “Tacito” presso l’aula magna, per continuare all’Itis Bonifazi con tappa alla classe V° turistico, per terminare infine all’istituto comprensivo Sant’Agostino con un significativo e sentito incontro con i bambini delle scuole primarie, che hanno mostrato particolare attenzione e sensibilità verso l’ambiente. Patrizia Servizi si è complimentata con gli studenti, con gli insegnanti e con il comitato dei genitori per il premio conseguito frutto di una coscienza “green” che permette a ciascuno di poter portare buone pratiche nella quotidianità a beneficio dell’intera comunità. «L’impegno coscienzioso e lo sguardo attento trasversale di tanti giovani, delle loro famiglie e dei loro insegnanti – ha dichiarato l’assessore Capponi – ha consentito alla nostra città di fregiarsi di un premio ambizioso di cui noi, come amministrazione comunale, siamo particolarmente orgogliosi. E’ un premio che la FEE consegna alle realtà meritevoli di tutto il mondo e che oggi riceve il nostro Comune: noi, a nostra volta, lo consegniamo ai nostri studenti, a cui vanno tutti i nostri complimenti. La bandiera verde “Ecoschools” si va ad aggiungere a diversi altri vessilli che abbiamo ottenuto, e che oggi ci ricorda che ogni cosa ha un senso e che ogni nostro comportamento ricade su tutti. Ciascuno di noi è chiamato a costruire per lasciare qualcosa di buono a chi verrà dopo di noi, alle future generazioni. La vostra importante e responsabile costruzione per un modello più rispettoso dell’altro costituirà la base su cui poggeranno le vite di chi ci sarà un domani».

Tacito
La bandiera verde dell’istituto comprensivo via Tacito
Stella_Maris
bandiera verde all’istituto Stella Maris
Leonardo Giorgi
Leonardo Giorgi
Affacciato dal Balcone delle Marche, Leo osserva il territorio maceratese per raccontare tutte le curiosità più interessanti e dare una mano a chiunque sia in difficoltà. Non dorme mai, ed è disponibile notte e giorno per la squadra e per le persone che chiedono il suo aiuto. É chiamato il “Marziano” perchè si rifugia spesso sullo spazio, per non farsi trovare dai potenti che prende in giro. Instancabile scrittore, i suoi unici punti deboli sono i videogiochi Nintendo e la musica rock. Prima di fare il giornalista era un famoso allenatore di Pokémon.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie