venerdì, Maggio 24, 2024

“Metamorfosi” al Castello della Rancia,
i mutamenti climatici in danza (Foto)

TOLENTINO - Successo per lo spettacolo finale del liceo coreutico dell'istituto "Filelfo"

 

metamorfosi_tolentino-8-1024x768
Un momento dello spettacolo

Grande successo di pubblico e di critica per il saggio-spettacolo di fine anno degli alunni e della lunne del Liceo Coreutico di Tolentino andato in scena nella splendida location del Castello della Rancia i giorni 1 e 2 giugno.

«Nato dalla profonda esigenza di rivivere e trasmettere emozioni su un palcoscenico – si legge in una nota dell’istituto “Filelfo” –  lo spettacolo intitolato “Metamorfosi” ha voluto rappresentare un messaggio di speranza in un inizio nuovo, un segnale di rinascita. In un clima di incertezze, dubbi e paure per il futuro, la passione e la dedizione per l’arte hanno fatto da scudo a questi giovani artisti che con caparbietà e forza di volontà, coadiuvati dal corpo docenti, hanno dato vita, nonostante tutte le restrizioni e le limitazioni legate all’emergenza sanitaria, a uno spettacolo non solo di ottimo livello artistico ma anche in grado di toccare le corde del cuore.

metamorfosi_tolentino-7-1024x768Lo spettacolo Metamorfosi ha affrontato Il tema del cambiamento nelle due parti in cui è stato suddiviso. Nella prima, è stata rappresentata la Suite dal Lago dei Cigni sia in chiave classica che contemporanea, tra danze di carattere, momenti corali, colpi di scena. Nella seconda parte, No Plan-et b, si è cercato di mettere in scena gli effetti dell’azione dell’uomo su un mondo che necessita di essere salvaguardato, curato e rispettato. Attraverso molteplici chiavi di lettura e grazie a un attento lavoro coreografico, ispirato all’impatto dell’uomo sull’ambiente, si è tentato di approfondire e di tradurre in danza i mutamenti climatici, i temi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente».

metamorfosi_tolentino-6-1024x768Nel rispetto dei protocolli di sicurezza e del distanziamento, le due serate hanno registrato una grande partecipazione di pubblico e un consenso unanime. Sono intervenuti, oltre alle famiglie degli studenti, il Sindaco del Comune di Tolentino che ha patrocinato lo spettacolo, alcuni dirigenti degli istituti di Tolentino, docenti e personale scolastico. Alla seconda serata ha partecipato anche il Dirigente USR Marche Direttore dell’Ufficio Scolastico di Macerata dott. Roberto Vespasiani che ha portato i saluti del Direttore Generale USR Marche dott. Marco Ugo Filisetti.

metamorfosi_tolentino-5-1024x768

La realizzazione dello spettacolo è stata possibile attraverso un grande lavoro di équipe, sviluppato da persone che hanno creduto e sostenuto tale progetto. Si ringraziano il dirigente scolastico,  Donato Romano, la dsga, Beatrice Svampa, il corpo docenti, gli insegnanti di sostegno e il personale Ata dell’Istituto F. Filelfo, Cooss Marche, il Comune di Tolentino, l’Assm, Tonico Service, i Convitti di Tolentino e di Macerata, la professoressa Roberta Concettoni, l’Ufficio Stampa, le professoresse Barbara Giovenali e Laura Alici per l’organizzazione e il supporto logistico e tutte le famiglie che hanno sostenuto l’iniziativa.

metamorfosi_tolentino-4-1024x768 metamorfosi_tolentino-3-1024x768 metamorfosi_tolentino-2-1024x768 metamorfosi_tolentino-1-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie