mercoledì, Giugno 19, 2024

Disegni di bimbi e bimbe
per il calendario dell’Avis

SAN SEVERINO - Gli studenti e le studentesse dell’istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” sono stati di nuovo coinvolti nel progetto giovani. Impegnati anche 1.300 alunni e alunne delle elementari

Avis2-1-1024x747

Dodici disegni, tanti quanti sono i mesi presenti nel calendario, per colorare l’anno che verrà ma anche per ricordare che “donare sangue è un gioco da ragazzi”. Grazie all’Avis di San Severino, gli studenti e le studentesse dell’istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” sono stati di nuovo coinvolti nel progetto giovani che, giunto alla ventitreesima edizione, ha visto impegnate le varie classi delle scuole elementari e medie nel realizzare un’immagine per il calendario Avis distribuito a donatori e famiglie ma anche a ben 1.300 alunni e alunne.

Avis1-300x214
In ciascun mese del 2021 vengono riprodotte le opere d’arte vincitrici di un’edizione non facile per via del Covid che ha reso impossibile anche fare una foto di gruppo da mettere in copertina ma che è stata egregiamente sostituita da scorci settempedani immortalati nelle foto di Andrea Federici, Dino Marinelli e Ivan Taddei.
Alla fine una speciale giuria ha scelto i lavori di Iris Denizi, Giorgio Beni e Mattia Amico per le classi terze, Tommaso Sparapassi, Sofia Fediv, Elisa Piunti,  Maria Tenneriello e Cecilia Balducci delle classi quarte, Agata Sparapassi, Giovanni Allegretto, Alessia Sorino e Cecilia Forconi delle quinte i cui elaborati sono stati raccolti insieme alla preghiera del donatore. Molto belle anche le frasi che accompagnano gli elaborati: “La raccolta del sangue è importante!”, “Se vuoi fare la cosa giusta dona il tuo sangue”, “Nella squadra dell’Avis nessuno resta mai in panchina”, “Se donerete non ve ne pentirete”. La pubblicazione, patrocinata dal comune di San Severino e dal centro servizi per il volontariato Marche, è stata resa possibile grazie al sostegno di Novavetro.

Direttivo-Avis

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie