domenica, Luglio 21, 2024

“Prezioso Quotidiano”,
quando i gioielli sono virtuali

MACERATA - Nonostante l'impossibilità di lavorare i materiali in laboratorio, gli studenti e le studentesse del "Cantalamessa" hanno progettato e sviluppato prototipi via web. Marco Cingolani, docente di Laboratorio Metalli: «Questa situazione ci ha fatto riflettere su ciò che è superfluo e ciò che invece è necessario ed importante»

cantalamessa-laboratorio-metalli-6

Al liceo artistico “Cantalamessa” di Macerata, tra le tante attività, c’è la disciplina Laboratorio Metalli, in cui si lavorano direttamente i materiali caratterizzanti l’indirizzo. Purtroppo, a causa del Coronavirus, tutto si svolge grazie allo strumento della didattica a distanza, e nonostante non sia stato possibile esercitarsi concretamente con i metalli, Marco Cingolani, docente di questa disciplina, ha incoraggiato i suoi studenti e studentesse a progettare e sviluppare prototipi virtuali. L’attività del liceo non si ferma davanti alle difficoltà, e i giovani continuano a produrre elaborati notevoli. È proprio il professor Cingolani, che nel suo insegnamento collabora con Aurora Palazzetti, insegnante di Progettazione Metalli, a raccontare l’esercizio assegnato ai suoi alunni ed alunne, intitolato “Prezioso Quotidiano”.

cantalamessa-laboratorio-metalli-7

«Il laboratorio di metalli, più di altri, ha subito molto l’impossibilità di poter lavorare direttamente i materiali caratterizzanti l’indirizzo, e necessariamente l’attività di laboratorio si è concentrata sulla progettazione e sullo sviluppo dei prototipi virtuali. In questo periodo di emergenza ognuno di noi si è trovato nella condizione di dover modificare le proprie abitudini e dover affrontare molti sacrifici. Senza alcun dubbio questa situazione ci ha messo in condizione di riflettere su molte questioni ed in particolar modo su cosa sia superfluo e cosa necessario ed importante. Con tutte le classi abbiamo svolto un esercizio intitolato “Prezioso Quotidiano”, finalizzato all’ideazione di un gioiello, di libera immaginazione, partendo dai vari interessi e dalle diverse priorità di ciascun alunno fino ad arrivare allo sviluppo tridimensionale e virtuale dell’oggetto definitivo».

cantalamessa-laboratorio-metalli-1

cantalamessa-laboratorio-metalli

cantalamessa-laboratorio-metalli-2

cantalamessa-laboratorio-metalli-3

cantalamessa-laboratorio-metalli-5

cantalamessa-laboratorio-metalli-4

cantalamessa-laboratorio-metalli-8

design-dei-metalli

design-dei-metalli-1

design-dei-metalli-2

design-dei-metalli-3

design-dei-metalli-4

design-dei-metalli-5

design-dei-metalli-6

design-dei-metalli-7

design-dei-metalli-8

design-dei-metalli-9

design-dei-metalli-10

design-dei-metalli-11

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie