sabato, Luglio 20, 2024

Le bianche, gialle e rosse gran farfalle

LA POESIA E LA LEGGENDA di Mario Monachesi per bimbi e bimbe

farfalle
Farfalle origami

La poesia e la leggenda delle bianche, gialle e rosse gran farfalle per bimbi e bimbe, da parte del poeta maceratese Mario Monachesi.

mario-monachesi
Il poeta maceratese Mario Monachesi

Chiedo al tempo
che mi attenda
voglio dirvi
la leggenda
delle bianche
e delle gialle
delle rosse
gran farfalle.
Come fanno
così amate
gli svolazzi
in estate.

C’era una volta in un prato una piantina di ortiche. Era molto triste, perché non piaceva a nessuno. Sapeva di essere evitata perché causava forti irritazioni, ma purtroppo non poteva farci nulla. Un giorno una bellissima farfalla si posò sulle sue foglie. L’ortica le chiese come mai non avesse paura di lei. «Stavo pensando che tu saresti adatta a conservare e proteggere le mie uova durante l’inverno» – disse la farfalla. «Certamente, e ne sarei molto onorata» – rispose eccitata l’ortica. E così la farfalla le affidò le sue preziose uova. L’ortica le difese dalla neve, dal vento e dalla grandine. Non c’era nessun animale che volesse sfidare le sue spine. In primavera, dalle uova uscirono i bruchi che diventarono crisalidi. Appena arrivò l’estate, tante belle farfalle volarono via dalla piantina di ortiche. «Grazie – disse la farfalla madre – le tue foglie sono le più forti e le più sicure di tutto il mondo». E da allora, ogni inverno, le ortiche custodiscono le uova delle farfalle.

Or sapete
con il cuore
chi d’estate
vola in fiore.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie