lunedì, Giugno 24, 2024

«#iostoacasa e faccio pozioni e dolcetti»: le foto dei bimbi per il contest Scarabò

MACERATA – C’è anche chi gioca con le lucine, chi studia e chi disegna sulla lavagna. Questi alcuni temi delle foto ricevute finora sulla pagina Facebook e le regole per partecipare al concorso

concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-4-1
“Pozioni magiche contro il virus 🧙🏻‍♂✨”

di Elisabetta Pugliese

Un bimbo come voi sta approfittando di questo periodo in cui non bisogna uscire per dedicarsi a creare una “pozione magica” contro il Coronavirus, fatta di fiori colorati mescolati tra loro. Al via il terzo giorno per il contest, indetto da Scarabò Macerata, dal titolo “#Iorestoacasa, #iodiffondosperanza”, nato per cercare di scacciare la tristezza e reagire con ottimismo all’emergenza Covid-19, indicando ancora una volta alle famiglie di rispettare tutte le regole e i consigli per la prevenzione del contagio e la sicurezza comunicati dai dottori e dai membri del governo in questi giorni. L’obiettivo è proprio questo: non uscire, come consigliato, ma allo stesso tempo restare uniti, cercando a modo nostro di annullare le distanze che in questo periodo ci separano, pur non essendo fisicamente vicini. 

concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-3-1
“Sto pensando a che cosa farò da grande. Faccio volare la fantasia. Stanno nascendo sogni e desideri che vorrei realizzare”

Bambini, bambine, sappiamo che le domande sono molte, che forse vi sentite un po’ confusi e che vi mancano i giochi e le risate con i vostri amichetti, gli abbracci, i bacini e il darvi la manina. Sappiamo anche che vi mancano i vostri maestri, la scuola, le canzoncine, le favole, ma ricordatevi che questo periodo in cui tutti dobbiamo stare attenti a disinfettarci e a restare a distanza dalle altre persone non durerà molto. Abbiate coraggio e non abbiate paura, vedrete che molto presto torneremo tutti ad abbracciarci e a stare insieme, più forti e uniti di prima. Nel frattempo, quando vi sentite un pò tristi, sperimentate, provate cose nuove, sognate. E immortalate tutto ciò che fate con una bella foto, inviatela alla pagina Facebook di Scarabò Macerata tramite Messenger, scrivendo una frase o un piccolo testo sotto l’immagine, anche una citazione, purché ne rendiate noto l’autore. Il team di Scarabò pubblicherà sulla sua pagina e su Instagram ogni foto che arriverà con il relativo testo (attenti a non andare fuori tema, altrimenti l’immagine non verrà considerata!). Verrà premiata la foto che avrà ottenuto più like. Il vincitore riceverà: lo zainetto e la maglietta di Scarabò, un gioco da tavolo e un tesseramento Scarabò, che permetterà di partecipare gratuitamente per un anno a tutti gli eventi, anche al festival “Scarabò. Una città per educare”, con laboratori e attività per una settimana. Il concorso terminerà il 19 aprile.

Link alla pagina Scarabò Macerata: https://www.facebook.com/scarabomacerata/.

Sono diverse le foto già arrivate a Scarabò, eccole:

 

concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-2-1
“Cucino con amore per me e per la mia famiglia”
concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-1-1
“Cucinare suppone una testa leggera, uno spirito generoso e un cuore largo”. – Paul Gauguin –
concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-5-1
“Andrea da Milano. Non ho avuto la mano ferma, ma il messaggio è chiaro”
concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-7-1
“Sono un Cuoco Pasticcione, faccio torte assai golose, a voi TUTTI voglio offrire, basta quindi solo dire…fuori il Virus che c’infetta, resto a casa senza Fretta!”
concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-8
Dalla Puglia, in foto Aurora. “Regaliamo ai bambini un po’ di noia, un tempo vuoto, senza impegni, senza richieste, senza scadenze. Senza di noi. Non sapranno cosa fare e lì scopriranno se stessi”. – Web –
concorso-scarabò-macerata-iorestoacasa-6-1
“RESTO A CASA e studio, perché la conoscenza e la giusta informazione sono armi molto forti”. Francesca da Pescara, studentessa in Medicina e Chirurgia

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie