lunedì, Giugno 17, 2024

“Noi siamo virali!”,
una nuova rubrica per il BlogIpsia

CORRIDONIA - La new entry della pagina ha l'obiettivo di raccontare come si affrontano questi giorni problematici. I collaboratori del blog, inoltre, non hanno rinunciato a mantenere aggiornata la pagina nemmeno in clima Covid-19, utilizzando diversi strumenti, come i messaggi Whatsapp, l'e-mail, Google Drive e la classica telefonata

blogipsia
La home page del BlogIpsia

L’Ipsia “Corridoni” ha inaugurato un nuovo spazio digitale denominato “Noi siamo virali!”, con l’obiettivo di raccontare come la scuola, ragazzi e ragazze, professori e professoresse, stiano affrontando questi giorni problematici, il cui ritmo è scandito dai tempi del Coronavirus. Ieri, la nuova rubrica è entrata ufficialmente a far parte del BlogIpsia, nato nell’anno scolastico 2016/2017 e dedicato inizialmente ad alunni ed alunne con Bisogni Educativi Speciali, ma si rivolge anche a tutti gli studenti e studentesse della scuola che avessero avuto voglia di collaborare attivamente alla redazione di articoli e di molto altro. La pagina della scuola contiene delle rubriche e degli approfondimenti, dallo stesso istituto, dal mondo e anche sulla letteratura e molti altri argomenti. Non solo: il blog, in questi giorni di emergenza e di sospensione della didattica, non si è mai fermato. La redazione tutta, che vede lavorare fianco a fianco professori e professoresse, ragazzi e ragazze di tutte e tre le sedi, ha continuato a confrontarsi continuamente sugli articoli da scrivere, sui video da montare e sugli argomenti da trattare, nonostante il Covid-19, e utilizzando tutti gli strumenti a disposizione, da WhatsApp a Google Drive, dall’e-mail alla vecchia, ma mai superata, telefonata chiarificatrice, dando pienamente attuazione a quanto previsto dalla nota del Miur del 6 marzo. 

Quando è nato il progetto, la referente era la professoressa Giovanna Salvucci, ma fondamentale fu, nel 2016 così come oggi, la collaborazione di diversi docenti, come Silvia Carciofi, Teresa Longo Bevere, Fabrizio Pisani, Elisabetta Cottignoli, Giulia Tosto e Patrizia Donati, capo redazione sportiva, e di numerosi studenti e studentesse, nelle sedi di Macerata e Civitanova. Nel corso degli anni, il BlogIpsia è cambiato: i ragazzi e le ragazze che lo animarono in quell’anno hanno oggi concluso la loro esperienza scolastica e molti di quei professori che lo pensarono così come lo vediamo oggi hanno cambiato scuola, ma grazie alla loro esperienza il blog, nato come progetto del dipartimento del sostegno, è cresciuto, ha acquisito una sua struttura ed ora appare un luogo non solo di confronto continuo tra chi ci lavora, ma anche, e soprattutto, uno strumento dinamico.

blog_ipsia

Contro ogni pregiudizio, che vede nel lavoro di gruppo un’impossibilità di far crescere i giovani “più bravi” nelle loro individualità, fianco a fianco, nella piccola redazione al secondo piano, che è anche aula del sostegno e che all’occasione si trasforma in laboratorio creativo, i ragazzi e le ragazze di tutti gli indirizzi, diversamente abili e non, svestono i panni dello studente e della studentessa e si trasformano in giornalisti e all’occorrenza in inviati speciali pronti ad intervistare con la stessa serietà il preside e i loro compagni reduci dagli scambi linguistici, a riflettere su molti argomenti attuali, sulla Luisona di Stefano Benni o sulla disperazione dei personaggi di Steinbeck, così come su Greta e il riscaldamento globale. E ovviamente i giovani hanno modo anche di pensare al loro presente e di farsi domande più approfondite e serie: perché ho scelto meccanica? Perché vorrei diventare un operatore elettronico? Perché la mia scelta è caduta sui servizi socio-sanitari? E il racconto personale diventa un’occasione di riflessione per se stessi e per tutti gli utenti che si affiacciano in pagina.

Questa la composizione della redazione del BlogIpsia:
Direttrici responsabili: Silvia Casilio e Sabrina Bartolacci.
Collaboratori: professor Massimiliano Fiorani, professoressa Pamela Principi, professoressa Cinzia Orlandi, professoressa Guendalina Casasole e professoressa Roberta Campolungo.
Redattori: Elia Paolantoni (2D), Giovanni Coccia (2D), Hayla Garbuglia (2A), Kadidiatou Mbow
(2A), Leonardo Moretti (2D), Zakaryae El Hadiri (2D), Zacaria Nessassi (4G) e Chiara Marsili (3A).

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie