domenica, Luglio 14, 2024

Biancaneve senza la sua mela rossa,
la fiaba reinventata sul palco

CIVITANOVA - Appuntamento il 2 febbraio alle 17 con "A teatro con mamma e papà" all'Annibal Caro

 

La-mela-rossa-di-Biancaneve-a-teatro-con-mamma-e-papà
Biancaneve sul palco

Al via il quarto appuntamento con “A teatro con mamma e papà”, in programma domenica (2 febbraio) alle 17 al teatro “Annibal Caro” di Civitanova. Si tratta della stagione 2019-2020 di “Teatro per Ragazzi e Famiglie” promossa dal Comune, da “Teatri di Civitanova” e da “Proscenio Teatro Ragazzi”, per la direzione artistica di Marco Renzi. Il progetto, giunto alla sua ottava edizione, si iscrive nel circuito intercomunale “Tir-Teatri in Rete”, che vede coinvolti nove comuni nelle province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, la più grande rete di teatro per l’infanzia e la gioventù nella parte sud della regione Marche. 

La-mela-rossa-di-Biancaneve-a-teatro-con-mamma-e-papà-civitanova-5

In scena il “Teatro Evento” di Modena, in attività da oltre quarant’anni, formazione riconosciuta dal Mibact e dalla Regione Emilia Romagna, che porta la loro ultima produzione, “La mela rossa di Biancaneve”, uno spettacolo dove l’arte dell’attore e del racconto si intreccia con quella del teatro d’animazione e dei pupazzi, per raccontare una storia tra le più amate di tutti i tempi, quella di Biancaneve e dei sette nani. Non mancherà certamente la strega, non ci sarà invece la mela rossa, non perché sia stata eliminata dalla vicenda, ma perché i due protagonisti se la sono dimenticata. Sarà curioso e divertente vedere come riusciranno a rendere la magia di questa celeberrima storia anche in assenza del famoso frutto avvelenato.

Per informazioni, chiamare i numeri 0734440348 o 0734440361, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.30. In altri orari, invece, chiamare il numero 3355268147.

La-mela-rossa-di-Biancaneve-a-teatro-con-mamma-e-papà-civitanova-4

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie