sabato, Giugno 15, 2024

A teatro il viaggio verso il lager:
«Dal palco risvegliamo le coscienze» (Foto)

MONTECASSIANO - Il toccante spettacolo del liceo artistico “Cantalamessa” di Macerata ha emozionato il pubblico al cineteatro "Ferri"

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cinetratro-ferri-montecassiano-2-1024x768
Un momento dello spettacolo “Colore di pioggia e di ferro”

Un toccante spettacolo teatrale ha emozionato il pubblico presente ieri al cineteatro “Ferri” di Montecassiano, in occasione delle celebrazioni della Giornata della memoria iniziate sabato scorso. L’evento “Colore di pioggia e di ferro”, organizzato dal liceo artistico “Cantalamessa” di Macerata e curato dalla brillante regista Fabiana Vivani, in collaborazione con i docenti Bozzi e Antonini e con la sezione locale dell’Anpi, ha fatto rivivere il dramma dell’olocausto. La sceneggiatura e la scenografia, unite all’ottima interpretazione degli studenti e delle studentesse Giulia Lattanzi, Lorenzo Mehemet, Diego Polverini, Joselyn Mergnani, Emily Moretti, Erika Marchionni, Vincent Missere, Arianna Veroli, Frida Hassmer, Caterina Meschini, Simona Mitrofan e Veronica Lelli, hanno dato vita a un’esperienza da brividi, riportando la mente alla tragedia vissuta da milioni di innocenti. Un evento inserito in un più ampio programma, che ha incluso una mostra curata dagli alunni e dalle alunne dell’Istituto Comprensivo “Cingolani”.

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cinetratro-ferri-montecassiano-1-1024x472

La drammaturgia, nata da un ensemble di poesie, testi di prosa e canzoni, tratti da opere e testimonianze di vittime della Shoah (Joseph Paul Goebbels, Trudi Birger, Hannah Arendt, Salvatore Quasimodo, Primo Levi, Anna Frank, Liliana Segre, Elie Wiesel, Joyce Lussu, Emilio Lussu, Francesco Guccini e Williams Pharrel), costruita con grande professionalità dalla regista Vivani e recitata dai giovani allievi con forza interpretrativa e partecipazione emotiva, hanno commosso il pubblico, coinvolgendolo in un immaginario viaggio di deportati verso il lager. «Il progetto nasce con l’obiettivo di risvegliare una coscienza che sembra assopirsi e una memoria che non deve essere obliata, perché ciò che è stato sembra riaffacciarsi con nuovo vigore». Sono queste le parole scritte in un’e-mail dalla professoressa Calistri alla senatrice Liliana Segre, la quale, tramite la sua segretaria, ha risposto esprimendo parole intrise di sentimento, di «gratitudine per l’impegno profuso e le iniziative di adesione ai valori della memoria».

Sul palco, poi, è salito il dirigente scolastico Claudio Mengoni, che ha ringraziato i ragazzi e le ragazze, la regista e i docenti per il prezioso lavoro svolto e le istituzioni che hanno permesso la riuscita della rappresentazione. Anche il sindaco Leonardo Catena ha tenuto a esprimere l’importanza dell’evento, specie riguardo al clima attuale: «Iniziative come questa – ha commentato – sono indispensabili per tenere viva la memoria della pagina più buia della storia dell’uomo e per riflettere in modo critico sui tempi che stiamo vivendo e contrastare attivamente il clima di odio e intolleranza che si è diffuso. Come ha scritto Ignazio Silone nel libro “La scuola dei dittatori”, “Una dittatura è un regime in cui, invece di pensare, gli uomini citano. Essi citano tutti lo stesso testo”. Oggi la politica – ha spiegato – ha rinunciato ad alimentare una sana vita pubblica con dei partiti che si contrappongono sulla base di programmi politici ed economici. Il rischio serio è quello del ritorno di un fascismo che lancia rivendicazioni immediate o slogan, al fine di accaparrarsi il consenso gettando discredito sul sistema tradizionale dei partiti e sulla stessa politica, fomentando l’odio popolare. Alle giovani generazioni, in particolare, il compito di continuare a costruire la libertà e difendere la democrazia».

Sabato 1 febbraio ci saranno due repliche, alle 9 e alle 11, al teatro “Don Bosco” di Macerata, dedicate agli studenti e alle studentesse del liceo e ad alcuni ospiti illustri.

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cinetratro-ferri-montecassiano-3-1024x768

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-2-1024x652

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-3-1024x768

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-4-1024x634

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-5

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-6-1024x558

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-7-1024x461

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-8-1024x636

Colore-di-pioggia-e-di-ferro-spettacolo-studenti-cineteatro-ferri-montecassiano-1-1024x497

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie