venerdì, Maggio 24, 2024

Junior alla ribalta nello sport:
i talenti maceratesi
protagonisti del 2019

CAMPIONI E CAMPIONESSE che con le loro prestazioni hanno scritto le pagine più belle dell'anno

 

sport-2019-1024x538
Da sinistra in senso orario: Melissa Mogliani Tartabini, Simone Mancini, Alina Iuorio, Alice Sorcionovo, Eleonora Ciabocco, Filippo Mazzieri, Arianna Zanconi e Thomas Crucianelli, Matilde Miceli e Margherita Paolucci

di Michele Carbonari

Tanti i ragazzi e le ragazze maceratesi protagonisti del 2019 nello sport. I ballerini Thomas Crucianelli e Arianna Zanconi sono per la seconda volta consecutiva campioni del mondo di danze caraibiche: dopo aver conquistato il titolo in Polonia, i due atleti della New Fashion Gia. Man. Dance di Morrovalle si ripetono anche a Brescia. A livello nazionale invece spiccano le grandi doti di Eleonora Ciabocco, 15enne di Corridonia. Ad inizio anno vince il Giro d’Italia Ciclocross, trionfando a Roma, poi colleziona due undicesimi posti all’European Youth Olimpic Festival in Azerbaigian su prova in linea e a cronometro. Nella sua città vince anche la seconda tappa del Giro d’Italia ciclocross ed è prima anche nella Coppa Italia Giovanile, nella categoria donne allieve secondo anno a Cremona. Il 12enne cingolano Simone Mancini è campione italiano motocross della classe junior 85. il portacolori del Moto Club Fagioli di Cingoli, sotto la guida del Team Pardi Racing, trionfa a Mantova dominando nelle gare della sua categoria. Il 2019 è sicuramente l’anno di Melissa Mogliani Tartabini, sprinter di Potenza Picena tesserata con l’Atletica Recanati. Trionfo sui 60 metri tricolore Allievi ad Ancona, maglia Azzurra indossata nell’incontro Italia-Francia di categoria Under 20, titolo italiano anche sui 100 ad Agropoli, prestazioni condite da svariati record regionali.

Saverio-Tifi
Saverio Tifi

Il maceratese Filippo Mazzola e il recanatese Peter Buldorini sono vice campioni italiani di tennis, rispettivamente Under 14 e Under 16. Il 13enne Filippo Mazzieri, atleta dell’Ippocampo, è tornato con tre medaglie dal trofeo delle regioni disputato in Basilicata: è oro nella 8×50 nello stile libero, nei 100 metri e nei 200. Alina Iuorio, residente a Osimo ma tesserata con il club vela PortoCivitanova, si laurea campionessa del mondo Laser 4.7 – Under 16 sulle sponde del Lago Ontario. La società in riva all’Adriatico torna con un ricco bottino anche dai Campionati Giovanili Italiani in Singolo ospitato dalla città di Reggio Calabria: ancora un oro con la Iuorio nella specialità in cui già primeggia a livello mondiale e il gradino più alto del podio con Riccardo Pianosi (nel Kiteboarding TT:R Under 15), oltre a due argenti (Maria Giulia Cicchinè nel Laser 4.7 e Samuel Calbucci nel Kiteboarding TT:R). Il 12enne della Virtus Pasqualetti di Macerata, Saverio Tifi, è secondo nella gara regionale individuale allievi serie gold. Alla stessa età, Giacomo Feliziani di Caldarola è arciere di bronzo nella categoria Arco Nudo Under 18 del Grand Prix Campagna a Pesaro.

SofiaFermanelli-e1564658841483-300x136
Sofia Fermanelli

Sempre in una manifestazione regionale emerge la prestazione di Sofia Fermanelli, portacolori della Polisportiva Juvenilia di Pollenza, nella 200 sprint di pattinaggio disputata a San Benedetto. In riviera la 14enne di Montecosaro Alice Sorcionovo si laurea campionessa nazionale nei 300 metri sprint su strada. Ai campionati italiani, Giovanni Stella Fagiani conquista la medaglia d’argento nel lancio del giavellotto nella kermesse nazionale Cadetti. Chiara Menotti, 15enne di Montecassiano, si è distinta invece nella velocità: settima sui 300 metri. Ai campionati italiani di nuoto di Riccione, invece, Linda Belfiori di Castelraimondo ma tesserata con la Vela Nuoto Ancona sale sul gradino più basso del podio nei 200 dorso, dove registra anche il nuovo record regionale. Ai campionati nazionali di karate svolti a Brescia spicca invece il podio del 17enne corridoniense Andrea Lattanzi: bronzo nella categoria Kumite 91 kg. L’atleta iscritto all’associazione Spazio Karate di Tolentino si è ripetuto poi nella categoria +94 kg Under 21, ad Ostia.

abm-under-15-campioni-regionali-2-1-300x177
L’Under 15 dell’Abm

Passando al gioco di squadra, nel basket, l’under 15 dell’Abm batte in finale a Senigallia l’Urbania e si laurea campione regionale. La coppia formata da Margherita Paolucci e Matilde Miceli, in forza alla Ginnastica Macerata, trionfa alla Coppa dei Campioni nella categoria allieve. Un’altra ragazza iscritta alla società del capoluogo, Arianna Ciurlanti, vince l’argento juniores con la Nazionale Italiana agli europei in Azerbaigian. Agli Internazionali d’Italia Series, disputati a Pineto, offre spettacolo la Polisportiva Morrovalle: Giulia Rinaldoni è d’oro tra gli Esordienti donne di 13 anni, Teodoro Torresi è d’argento negli esordienti di 14 anni e David Rinaldoni è di bronzo negli allievi 15 anni. La J-Etic di San Severino piazza sull’ultimo gradino medio del podio Marco Cruciani (categoria esordienti B – 60 kg) e Marzia Giacchetta (categoria cadetti – 63 kg femminili) ai campionati nazionali di judo. La Promosport di Camerino è d’argento nella fase regionale della Federazione Ginnastica d’Italia Gold.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie