sabato, Giugno 22, 2024

Eleonora Ciabocco inarrestabile,
trionfo sul traguardo di Cremona

CICLISMO - La 15enne di Corridonia si impone per la terza volta consecutiva in Coppa Italia Giovanile nella categoria Allieve

 

ciabocco-2
Il trionfo di Eleonora Ciabocco

Sotto l’albero di Natale straordinaria vittoria di Eleonora Ciabocco alla Coppa Italia Giovanile. Un regalo anticipato per la giovane di Corridonia che ha sbaragliato la concorrenza tra le migliori d’Italia nella gara donne allieve secondo anno: dopo un problema meccanico in partenza, ha rimontato posizioni su posizioni e confezionato una netta vittoria su Benedetta Brafa ed Elisa Viezzi, portando a tre i successi consecutivi nelle gare di Coppa Italia Giovanile in carriera oltre a far registrare in assoluto il miglior tempo parziale sul giro (8’40”).

ciabocco-1-300x206
La rappresentativa marchigiana

La rappresentativa regionale Fci Marche si è, in generale, fatta ben valere nella gara che si è svolta a Cremona. Oltre alla Ciabocco (Team Di Federico), David Rinaldoni (Bici Adventure Team), Teodoro Torresi (Bici Adventure Team), Morgan Dubini (Superbike Bravi Platform Team) e Giulia Rinaldoni (Bici Adventure Team) si sono ben comportati tra gli oltre 300 concorrenti in rappresentanza di 10 comitati regionali e delle migliori formazioni giovanili in campo nazionale. Buona la condotta di gara degli altri componenti della rappresentativa marchigiana: Teodoro Torresi e David Rinaldoni rispettivamente al 20° e al 22°posto tra gli allievi di primo e secondo anno, 17°posizione per Morgan Dubini tra gli esordienti secondo anno, dodicesima Giulia Rinaldoni tra le esordienti secondo anno donne. Una bella soddisfazione per tutti i ragazzi (in gara anche nella gara a staffetta), per i tecnici al seguito della trasferta Emanuele Serrani e Pierpaolo Pascucci, unitamente a tutto il direttivo del comitato regionale Fci Marche, a ulteriore conferma del grande lavoro che si sta svolgendo per lasciare il segno nelle gare che contano a livello nazionale.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie