giovedì, Luglio 18, 2024

Un antidoto logico alla ludopatia,
atleti Lube a “Fate il nostro gioco”

CIVITANOVA - L'iniziativa, organizzata da Ubi Banca, ha l'obiettivo di formare ragazzi e ragazze con una lezione di educazione finanziaria

Ragazzi-volley-Lube-educazione-finanziaria-UBI-Banca-2-1024x682
Ragazzi e ragazze della Volley Lube partecipanti all’evento organizzato da Ubi Banca

Circa 120 ragazzi e ragazze dai 12 ai 18 anni della Volley Lube hanno partecipato a una lezione di educazione finanziaria organizzata da Ubi Banca sul tema delle ludopatie e del gioco d’azzardo. L’iniziativa si è svolta nella sala convegni dell’hotel Cosmopolitan di Civitanova. I giovani pallavolisti, tutti militanti nei campionati under 13, under 14 e under 16, hanno ascoltato il talk “Fate il Nostro gioco”, che ha l’obiettivo di svelare le regole, i piccoli segreti e le grandi verità che si nascondono dietro all’immenso fenomeno del gioco d’azzardo in Italia. Il modo migliore per farlo è quello di usare la matematica e la psicologia come una specie di antidoto logico, per creare consapevolezza intorno al gioco e svelare i suoi lati nascosti. “Fate il nostro gioco” si fonda su un ampio studio della matematica e della psicologia del gioco d’azzardo, completamente originale, ideato da “Taxi1729”, una società di divulgazione scientifica torinese che collabora da anni con Ubi Banca.

Oltre alla lezione di educazione finanziaria riservata ai ragazzi e alle ragazze delle giovanili, sono state costituite altre iniziative congiunte. A settembre, infatti, Ubi Banca ha assegnato sette borse di studio ad altrettanti atleti delle squadre giovanili della Volley Lube che, oltre ad avere avuto un buon rendimento e comportamento sportivo, si sono distinti anche per meriti scolastici. L’altro progetto congiunto è “Ubi&Lube Education”, sempre rivolto ai giovani, che sarà portato dall’istituto di credito leader nelle Marche e dalla società di volley campione d’Italia e d’Europa nelle classi elementari di alcuni istituti comprensivi di Macerata e Civitanova durante l’anno scolastico. Inoltre, in questa prima parte dell’anno Volley Lube si sta occupando di educazione motoria, mentre nella seconda parte Ubi Banca si concentrerà sull’educazione finanziaria, in particolare sui temi legati all’economia civile e alla sostenibilità, tramite la nuova versione del programma Kids di Feduf (Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio). Le scuole potranno poi partecipare all’iniziativa “KIDS – Campioni di risparmio”, un concorso a premi promosso da Feduf che permetterà all’istituto vincitore di disporre gratuitamente di un intervento di 1.500 euro per migliorare l’ambiente scolastico.

Ragazzi-volley-Lube-educazione-finanziaria-UBI-Banca-1-1024x682
I giovani pallavolisti a lezione di educazione finanziaria

«L’accordo di sponsorizzazione con la Volley Lube – ha dichiarato Roberto Gabrielli, responsabile della macro area Marche e Abruzzo di Ubi Banca – non ha una valenza solo economica e di marketing, ma ci consente anche di promuovere programmi di educazione finanziaria alle giovani generazioni. Possedere le conoscenze di base dell’economia e della finanza – ha continuato – è indispensabile per diventare cittadini liberi e consapevoli, permettendo di affrontare con buonsenso e indipendenza di giudizio le sfide che la vita ci pone».

Anche Albino Massaccesi, amministratore delegato di Volley Lube, ha espresso la sua opinione riguardo il progetto: «Credo che un’iniziativa del genere abbia un grande valore per i nostri ragazzi, per la loro educazione e per il loro futuro. La nostra collaborazione con Ubi Banca assume ancora più importanza e solidità proprio grazie ad alcuni appuntamenti importanti, come quello odierno».

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie