sabato, Maggio 25, 2024

Genitori e neonati si conoscono
con l’aiuto dell’ostetrica

MACERATA - Nuova prestazione allo spazio "Semi d'Acero" a Villa Cozza. Via da lunedì 18 novembre dalle 16.30 alle 18.30

Semi-dAcero-2-1024x683
Attività con i più piccoli presso lo spazio “Semi d’Acero”

Un tempo da passare insieme per mamme e papà con bambini e bambine dalla 24 settimana di gestazione a 12 mesi di vita. Semi d’Acero lo spazio bambini e famiglie di Villa Cozza, realizzato dal Comune insieme all’Ircr nell’ambito del progetto QUIsSI CRESCE! si arricchisce di un nuovo servizio con l’ostetrica Maria Luce Beccacece.

Questo servizio di promozione alla genitorialità prende il via da lunedì 18 novembre dalle 16.30 alle 18.30 e vuol essere un’opportunità per genitore e bambino per trascorrere del tempo insieme, conoscersi meglio e arricchire il proprio bagaglio di esperienze con l’aiuto dell’ostetrica.

Semi-dAcero-1-300x200Si possono rivolgere domande all’ostetrica, discutere di argomenti inerenti alla maternità a tutto tondo (gravidanza, parto, allattamento, cura del bambino, ripresa della sessualità, svezzamento, ritorno al lavoro), allattare, giocare insieme, conoscere altre famiglie e trovare un luogo accogliente in cui trascorrere del tempo di qualità. Ogni genitore potrà proporre al proprio bimbo e bimba  attività adeguate all’età e esperienze gratificanti anche per il genitore.

Lo spazio piccolissimi di Semi d’Acero sarà aperto tutti i lunedì nei locali del Nido Grande Albero in via B. Gigli 2. Per partecipare è necessario essere iscritti ai servizi di Semi d’Acero aperto anche altri tre giorni alla settimana, martedì giovedì e sabato rispettivamente per fasce di età 12-36 mesi, 3-6 anni e 0-6 anni con tante attività e laboratori da fare con mamma e papà. La partecipazione è gratuita, può essere una tantum o regolare, prenotando la propria presenza al numero 0733 1970062.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie