domenica, Luglio 21, 2024

“Non è mai troppo presto”:
maestro di scuola elementare
svela i segreti della rete

MACERATA - Lorenzo Lattanzi ha presentato il suo libro a ragazzi e ragazze del liceo classico e linguistico "Leopardi". È iniziato così il percorso del "Villaggio digitale"

villaggio-digitale-4-1024x605
La scorsa edizione

Pronti? Via! È iniziato sabato 26 ottobre il percorso che coinvolgerà moltissimi ragazzi e ragazze di quasi tutte le scuole secondarie di Macerata nel “Villaggio Digitale”, in programma nel mese di marzo nel nostro capoluogo e promosso da Red Rete per l’Educazione Digitale, una realtà associativa che ha deciso di fare della Rete non soltanto un oggetto di studio, ma anche un metodo di lavoro, mettendo in contatto istituzioni, Scuole, Università, associazionismo e mondo delle aziende e professioni per la promozione della buona cittadinanza digitale. Nell’aula magna dell’Ite Gentili Lorenzo Lattanzi, presidente regionale dell’Aiart Marche (associazione cittadini mediali), ha incontrato oltre 200 ragazzi e ragazze delle prime classi del Liceo Classico e Linguistico per accompagnarli ad una riflessione approfondita sui temi dell’educazione digitale.

lattanzi-1-e1572346343569
Lorenzo Lattanzi

Gli argomenti, a partire da semiotica e scienze cognitive, si sono concentrati sulla ridefinizione dell’identità e delle relazioni web-mediate, fornendo alla giovane platea attenta e interessata uno sguardo originale sull’umanità emergente dalla Rete e sulla necessità di una nuova alfabetizzazione mediale. Lattanzi, maestro elementare, infatti ha appena pubblicato con l’editrice Aracne “Non è mai troppo presto…”. Libro, frutto del dottorato di ricerca conseguito all’Università Cattolica di Milano, che a partire dalle scienze cognitive e delle dinamiche della comunicazione approfondisce le questioni pedagogiche emergenti dall’attuale contesto mediale, ribaltando la prospettiva di Alberto Manzi, suo illustre collega, che sessant’anni fa contribuì in maniera decisiva all’alfabetizzazione degli adulti del nostro Paese con la storica trasmissione televisiva “Non è mai troppo tardi”.

Gabriele Censi
Gabriele Censi
Esperto di video con la sua telecamera non si lascia sfuggire un servizio. Ama la natura e la vita nei campi e porta sempre i frutti della terra ai suoi inseparabili amici della Base. E’ il grande saggio e bisbiglia consigli e suggerimenti. “Guru” lo chiamano gli amici. Nessuno conosce la sua età.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie