martedì, Giugno 25, 2024

“Build the future”:
da lunedì l’invasione

MACERATA - Tutto pronto per la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Asur Area Vasta 3

BuildTheFuture_FF-2-1024x682
Macerata è pronta all’invasione. Da lunedì 8 aprile, infatti, la città accoglierà i tanti eventi in calendario per il Festival Build the Future, la manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Asur Area Vasta 3 a conclusione del progetto Build the Future messo in campo per rafforzare la prevenzione alle varie forme di dipendenze.

Fino al 13 aprile i 552 studenti e studentesse dei 4 Istituti Comprensivi Dante Alighieri, Enrico Fermi, Enrico Mestica e Convitto Nazionale, che durante l’anno scolastico sono stati coinvolti in un percorso di riconoscimento delle emozioni e sulla percezione di sé e sul ripensamento e la valorizzazione di luoghi sensibili a loro cari che li ha portati e rendere la città più accogliente e a misura di bambini e ragazzi, contribuendo al benessere dell’intera comunità cittadina, presenteranno i risultati del loro cammino.
Il Festival prenderà il via lunedì 8 aprile alla Biblioteca Mozzi Borgetti dove, dalle 15 alle 19, ci sarà l’apertura dello spazio espositivo dei lavori prodotti dai bambini e dai ragazzi coinvolti durante la fase dei laboratori nelle classi, poi alle 21 al Teatro Lauro Rossi evento di apertura del Festival alla presenza di scuole, autorità ed istituzioni coinvolte nel progetto.
Il festival proseguirà nei giorni successivi con momenti di trasformazione degli spazi urbani con cui i ragazzi realizzeranno il cambiamento progettato a scuola e poi una caccia al tesoro “Hunter’s Game” ai giardini Diaz il 9 aprile, e a Fontescodella il 10 aprile, e ancora “Ride the future” con giochi di abilità in bicicletta l’11 aprile alla Terrazza dei Popoli dove i ragazzi lasceranno anche la loro impronta sul muretto durante una iniziativa in programma per il 13 aprile per poi finire, nella stessa giornata, con una grande festa in piazza Vittorio Veneto con giochi di animazione, color explition, gadgets speciali per i partecipanti e premiazione di tutte le classi coinvolte nel progetto.
Il programma dettagliato e tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.buildthefuture.it, facebook  , Instagram buildthefutureproject .

 

Un festival per combattere le dipendenze: arriva “Build the future”

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie