sabato, Maggio 18, 2024

Il bello delle Marche alla Bit:
il “Matteo Ricci” accoglie i visitatori
FOTO

TURISMO - Studenti e studentesse delle classi 5M-5N (Indirizzo Turismo) per due giorni nello stand della Regione per illustrare le ricchezze del territorio

itis_matteo_ricci_bit-3
Le studentesse dell’Iis “Matteo Ricci”

Una “due giorni” intensa e impegnativa quella vissuta lo scorso week end alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano dai giovani delle classi 5M-5N (Indirizzo Turismo) dell’I.I.S. Matteo Ricci di Macerata.
Nello stand della Regione Marche le studentesse e gli studenti, accompagnati dal vicario professor.Dario Matteucci e dai docenti Marilena Pacioni, Eleonora Micozzi e Andrea Tamagnini, hanno accolto i numerosi visitatori giunti dall’Italia e dall’estero illustrando loro le bellezze e le offerte turistiche che il territorio garantisce ai suoi ospiti.

itis_matteo_ricci_bit-9
In particolare hanno collaborato alla presentazione del MaMA (Marca Maceratese), il sistema di accoglienza turistico integrato cui aderiscono oltre 50 Comuni, fortemente voluto dal vicesindaco di Macerata Stefania Monteverde intervenuta insieme al sindaco Romano Carancini, a. Irene Manzi e all’assessore Regionale al Turismo Moreno Pieroni.

itis_matteo_ricci_bit-7-169x300
Un’esperienza autentica per i futuri tecnici del turismo, importante occasione per affacciarsi sul mondo lavorativo concretamente, interagendo con professionisti del settore in un contesto nel quale mettere in campo le proprie competenze multilinguistiche, personali e sociali per promuovere la nostra terra e la cultura che la caratterizza.

itis_matteo_ricci_bit-2itis_matteo_ricci_bit-3itis_matteo_ricci_bit-4itis_matteo_ricci_bit-5itis_matteo_ricci_bit-6itis_matteo_ricci_bit-10itis_matteo_ricci_bit-1

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie