mercoledì, Giugno 19, 2024

“La rinascita attraverso i sogni”:
premiata la scuola di Gagliole

CONCORSO - Gli alunni e le alunne della primaria hanno presentato 10 presepi realizzati con materiale di riciclo e con l'aiuto delle famiglie. Due di questi hanno vinto

gagliole_presepi_premiazione
Il premio per il presepe primo classificato

Quest’anno gli alunni e le alunne della scuola primaria “E. De Giorgi” di Gagliole hanno vissuto un Natale particolare per due eventi significativi.
Il primo è stato senza dubbio la messa celebrata  prima di Natale dal vescovo Francesco Massara, un’occasione preziosa per prepararsi al vero significato del Natale. Gli alunni e le alunne hanno animato la liturgia con canti corali diretti dal maestro Sergio Misici, hanno letto le intenzioni di preghiera da loro scritte ed hanno offerto al Vescovo un presepio creato da loro, in collaborazione con i bambini e le bambine della Scuola dell’Infanzia.

gagliole_presepi_originalita
Il premio per il presepe più originale

Un’altra occasione per respirare il clima natalizio e mantenere viva la tradizione del presepe è stata la partecipazione al progetto “La rinascita attraverso i sogni” organizzata a Camerino, ideata e promossa dalla professoressa Dalida Ragusa e dalla pedagogista Sonia Santacchi.

gagliole_presepi
La scuola di Gagliole ha realizzato 10 presepi con tecniche varie e materiali di recupero: alcuni sono stati creati con la collaborazione delle famiglie. All’interno della manifestazione finale  al Sottocorte Village, due presepi tra quelli presentati dal plesso Scolastico, sono stati premiati: il 1° classificato è stato quello elaborato dalle classi 1 E e 2E della scuola primaria ed il premio per l ‘originalità è stato assegnato agli alunni e alle alunne della classe 4° E della scuola primaria ed ai loro genitori.
Emozionati e felici i bambini ele bambine hanno visti gratificati il loro impegno e la loro creatività.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie