domenica, Giugno 16, 2024

Giovani dello scientifico
su “Le strade d’Europa”

MACERATA - Studenti e studentesse che voteranno per la prima volta alle Europee hanno incontrato a scuola Laura Nori di Eurodesk, nell’ambito del progetto didattico “La mia scuola per l'Europa”

eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-9-1024x768

Nei giorni precedenti il Natale, gli allievi delle classi IV e V del liceo scientifico “G. Galilei” di Macerata, coordinati dalle professoresse Angela Fiorillo e Francesca Serafini, docenti delle discipline giuridico/economiche, hanno incontrato a scuola la dottoressa Laura Nori di Eurodesk, nell’ambito del progetto didattico “La mia scuola per l’Europa”, promosso dal Comune di Macerata.
Gli studenti e le studentesse, che si accingono a votare per la prima volta alle prossime elezioni europee del 23/26 maggio, sono stati resi consapevoli dell’importanza di “essere cittadini europei” e delle risorse che l’Europa offre loro nell’ambito sia scolastico che extrascolastico.

eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-2-1024x768

Un viaggio da Dante al trattato di Maastricht alla ricerca di una identità europea, passando per la storia d’Europa e delle sue istituzioni grazie alla rete ufficiale Eurodesk del programma europeo Erasmus+ per l’informazione sui programmi e le iniziative promosse dalle istituzioni comunitarie in favore dei giovani in vari settori: lavoro, studio, volontariato e viaggi.
Numerose quindi le opportunità illustrate dalla dottoressa Nori, finora sconosciute, che gli studenti e le studentesse hanno appreso con entusiasmo quale passpartout di un mondo sempre più globalizzato e interconnesso.

eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-3-1024x768 Negli stessi giorni le classi 5A e 5D del liceo sono state selezionate dall’Ufficio scolastico regionale Marche per la partecipazione al progetto Nazionale “Non fasciateci la testa”, relativo alle problematiche della manipolazione delle coscienze.
Il gruppo di lavoro, coordinato dalle professoresse Federica Sargolini (Storia e Filosofia) ed Angela Fiorillo (Diritto), si occuperà dello Sviluppo e della implementazione dei principi della Costituzione enunciati negli articoli 15, 21, 33, 49, contestualizzati nella tematica della manipolazione delle coscienze con riferimento all’attualità, tenendo presente il confronto tra il periodo storico in cui tali principi vennero elaborati e la loro attuazione nella vita quotidiana e nella realtà storica vissuta dagli studenti e dalle studentesse. eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-4-1024x768

La tematica sarà affrontata a partire da alcuni fondamentali argomenti curricolari: società di massa, propaganda nella Prima Guerra Mondiale e nei totalitarismi, propaganda nella DDR, teorie del Positivismo e del Neopositivismo. Il prodotto finale consisterà in un video di presentazione e riflessione realizzato dagli studenti partecipanti.eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-5-1024x768
Il progetto si avvarrà di due collaborazioni esterne, l’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Macerata ed il Comune di Macerata ed è inserito nell’ambito dei percorsi progettuali del PTOF del liceo “G.Galilei” come ampliamento dell’offerta formativa triennale: “L’ora della legalità in classe” – “Educazione alla cittadinanza attiva” – “La mia scuola per l’Europa”.
La diffusione e le ricadute di tale progetto si misureranno con l’attivazione di reti di scuole per lo scambio e la diffusione del video prodotto; gli eventuali interventi nell’ambito della settimana culturale o in altre iniziative progettuali specifiche; la partecipazione agli eventi organizzati dall’Istituto storico per la Resistenza e l’età contemporanea di Macerata.eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-6-1024x768 eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-7-1024x768 eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-8-1024x768 eurodesk_laura_nori_liceo_scientifico-1-768x1024

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie