venerdì, Giugno 14, 2024

«Ecco come salvare una vita»

CIVITANOVA - Il centro di formazione Ali per la Vita (gruppo Ars Curandi) ha addestrato alla rianimazione cardiopolmonare circa 120 studenti e studentesse delle terze classi nella scuola secondaria di primo grado "Annibal Caro"

16-10-6-1024x368
Un momento del corso

Il centro di formazione Ali per la Vita (gruppo Ars Curandi) di Civitanova ha addestrato alla rianimazione cardiopolmonare circa 120 studenti e studentesse delle terze classi nella scuola secondaria di primo grado “Annibal Caro” di Civitanova.
L’evento si è svolto il 16 ottobre, giornata internazionale della Rianimazione Cardio-Polmonare World restart a heart day ;nel contesto della settimana “Viva!” che si tiene ogni anno in tutta Italia.

16-10-1024x891“Viva!” é una campagna di sensibilizzazione promossa da Italian Resuscitation Council (Irc) che ha lo scopo di diffondere la conoscenza delle manovre di Rianimazione Cardiopolmonare.
Ogni anno in Europa 400.000 persone vengono colpite da arresto cardiaco improvviso: molte di queste potrebbero essere salvate se, chi è loro vicino, fosse in grado di soccorrerle tempestivamente con manovre semplici da eseguire.

16-10-4-1024x768

Per questo motivo, nel 2012, il Parlamento europeo ha invitato gli Stati membri a realizzare iniziative che aiutino tutti i cittadini partendo soprattutto dai ragazzi in età scolare con l’iniziativa “Kids save life” a saperne di più su come soccorre una persona che abbia un arresto cardiaco improvviso.
Gli istruttori, infermieri e medici certificati IRC, hanno illustrato le manovre con una breve lezione introduttiva per poi far esercitare gli studenti su simulatori adatti ad eseguire le manovre rianimatorie, in particolare il Controllo delle funzioni vitali, la Chiamata al 118 e le Compressioni toraciche, riscontrando da parte di tutti i coinvolti un alto livello di attenzione anche grazie alla collaborazione dei professori coinvolti nell’evento.

16-10-3-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie