giovedì, Maggio 23, 2024

“Poteri e magie delle parole”:
in 3 sul podio per la Dante Alighieri

MACERATA - Al primo posto, Bernardo Matcovich della 2E, seconda Eleonora Ferroni della 2G, terza classificata Nicole del Conte della 2C

 

20ca1752-84d4-42d2-abf0-00eecb4c9c87
I tre vincitori del concorso “Poteri e magie delle parole” con le insegnanti di italiano                           e gli organizzatori della gara, la professoressa Simonetti e il docente Rondini

Sono stati premiati l’altro ieri i ragazzi e le ragazze che hanno vinto i giochi d’italiano “Poteri e magie delle parole” organizzati dall’università di Macerata per il 20 marzo. Sul podio, terza classificata Nicole del Conte della 2^C, Eleonora Ferroni della 2^G in seconda posizione e, al primo posto, Bernardo Matcovich, che ha riportato, così, un’altra vittoria alla 2^E, già premiata come vincitrice di altri due concorsi. Alla premiazione, nell’aula magna dell’università di scienze politiche della comunicazione e delle relazioni internazionali, anche gli organizzatori della gara, la professoressa Simonetti e il docente Rondini.

macerata-racconta
Da sinistra: Rita Emiliozzi (dirigente scolastica), Beatrice e Cleonice Zappa (docente di italiano)


Il 3 maggio, infatti, già Beatrice Torquati (2^E) aveva raggiunto la cima della classifica nel concorso di Macerata Racconta, realizzando 
un testo fantasy, Il Varano Discomodo, sulla storia della “Dante Alighieri” nel doposisma, immaginando, come causa del terremoto del 2016, la rabbia dello spirito del poeta, provocata dal comportamento sbagliato degli alunni e delle alunne.

 

polizia
La premiazione del concorso “A scuola di legalità con il commissario Mascherpa”

Un successo che si aggiunge a quello del mese precedente, riportato il 10 aprile dai ragazzi e dalle ragazze della 2^E, che hanno vinto il concorso della Polizia di Stato “PretenDiamo legalità” realizzando A scuola di legalità con il commissario Mascherpa, una graphic novel sul tema della legalità, ambientata a Diamante in Calabria, con protagonisti il commissario Mascherpa e la sua infallibile squadra. Per il concorso, gli studenti e le studentesse avevano anche montato un video introduttivo, in cui il ruolo di presentatore era stato ricoperto dallo stesso Bernardo Matcovich che, con la vittoria di ieri, ha reso ancora più soddisfatti il dirigente scolastico, Rita Emiliozzi, gli insegnanti e le insegnanti, tenendo alto il nome di una scuola ancora in attesa di un edificio tutto suo.

7375228d-d463-403b-9bf1-51613661ff42
Bernardo Matcovich

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie