venerdì, Giugno 21, 2024

L’Alternanza diventa un video racconto

MACERATA - Premiati i vincitori del concorso promosso dalla Camera di Commercio. La responsabile Lorenza Natali: «Il premio più grande è il riconoscimento, tutti i ragazzi e le ragazze hanno fatto un buon lavoro»

 

commercio6
Tutti i vincitori con i presentatori del progetto

Il racconto per immagini di cosa ha rappresentato il percorso di alternanza. Premiati questa mattina nella sala del consiglio della Camera di commercio di Macerata, i vincitori del “Premio Storie di alternanza – prima sessione 2018”,   Il podio è stato annunciato partendo dal terzo posto, fino ad arrivare al primo, occupato a pari merito da Luca Ilari e Diego Piccinini dell’IiS Ricci di Macerata e Paola Monaldi e Lorenzo Giardini dell’Ipsia Frau di Sarnano, San Ginesio e Tolentino.

I due primi classificati hanno realizzato, come stabilito dal bando del concorso, un video-racconto riguardo la loro esperienza di alternanza scuola-lavoro che è stato valutato in base a creatività, qualità generale del prodotto multimediale e descrizione delle competenze acquisite, ricevendo un premio di 500 euro e 400 euro per gli istituti che frequentano. I progetti premiati sono “Un futuro prossimo” per la scuola di Macerata e “Alternanza inclusiva al Frau: il digitale al servizio di una scuola per tutti” per l’altro istituto vincitore. Luca e Diego hanno raccontato il loro percorso nel settore di fisica medica dell’ospedale di Macerata, mentre Paola e Lorenzo hanno presentato la loro esperienza in un laboratorio di chimica.

commercio5
Primi classificati, IPSIA Frau

I secondi classificati, a pari merito, con 350 euro di premio, sono Giulia Menichelli Aringoli, Ilaria Riganelli e Giorgia Antonini dell’istituto Itcg Antinori di Camerino/Matelica, con il progetto “Per scegliere il mio futuro” e William Cotton, Riccardo Sancricca, Lorenzo Di Nicolò e Matteo Caldarelli dell’Ipsia Frau di Sarnano/San Ginesio/Tolentino, con il progetto “Paddock”, in cui hanno descritto la ristrutturazione di una Alfa Romeo 2.0 165 con cui hanno partecipato alla gara “Guida in sicurezza” di Sarnano. Al terzo posto si classifica Tommaso Capitani dell’Ipseoa Varnelli di Cingoli, con il progetto “Imparare facendo”, che ha ricevuto 200 euro.

«Il premio più grande è il riconoscimento, tutti i ragazzi e le ragazze hanno fatto un buon lavoro, portando nuovi saperi ed energia nelle aziende, che sono diventate, così, luoghi di apprendimento, frutto di un fecondo scambio tra scuola e mondo lavorativo – ha detto Lorenza Natali, responsabile dell’area promozione della Camera di commercio di Macerata, presentando il progetto, – è un modo per riconoscere e premiare il protagonista dell’esperienza e, allo stesso tempo, per valorizzare un percorso di sacrifici estremamente formativo».

commercio7
Primi classificati, IIS M. Ricci
commercio4
Secondi classificati, ITCG Antinori
commercio3
Secondi classificati, IPSIA Frau

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie