domenica, Maggio 26, 2024

Il Duca è in pericolo,
solo l’arte può salvarlo

"La trama degli sguardi" è tornata il 26 maggio al palazzo ducale di Urbino grazie alle associazioni "Caccia al teshorror" e "Ars" col permesso della galleria nazionale delle Marche

 

teshorror-3

teshorror-2-300x225C’è una congiura a palazzo contro il Duca. E’ questo lo scenario in cui si sono immersi i concorrenti alla “Trama degli sguardi” lo scorso 26 maggio, un gioco in cui dieci squadre da cinque hanno dovuto scovare dei dettagli nelle opere d’arte esposte alla galleria nazionale delle Marche, per poter poi ottenere degli indizi che li hanno condotti alla stanza finale dove sventare la congiura. Chi era in difficoltà si è potuto far aiutare da personaggi rinascimentali che si aggiravano per le sale e i corridoi, sempre pronti al doppio gioco e alla corruzione. La squadra che per prima è giunta alla stanza segreta ha vinto una cena in un raffinato ristorante della antica città ducale. Non è la prima apparizione per questa originale iniziativa che ha visto la luce già sabato 5 maggio e visto il successo è stata riproposta una seconda volta. Si tratta del frutto di un pensiero portato avanti dall’associazione “Caccia al teshorror” che ha organizzato il tutto, insieme all’associazione Ars: la cultura va unita al divertimento per lasciare un’impronta e un’emozione nel visitatore del museo, ma anche della città. Per ora l’amato Duca è sano e salvo ma chissà che la gran partecipazione alla “Trama degli sguardi” non lo porti a finire di nuovo al centro di una congiura.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie