mercoledì, Maggio 22, 2024

Oro nelle tute degli astronauti
e nichel dai videogame:
Orim svela i segreti del riciclo

MACERATA - Lezione speciale nello stabilimento di Piediripa per 35 bambini e bambine della scuola primaria IV Novembre di Macerata, con i ragazzi e le ragazze del Liceo Artistico G. Cantalamessa. Inaugurato il murales di Melissa Serenelli

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-46-650x433

Foto – servizio di Andrea Petinari

“L’ambiente e l’amicizia”: è questo il tema scelto per la 14° edizione di Colorambiente organizzato dalla Orim S.p.a. di Piediripa in collaborazione con il Liceo Artistico G. Cantalamessa di Macerata per celebrare e unire insieme due dei più importanti valori universali.

Questa mattina 35 bambini e bambine provenienti da due classi della scuola primaria IV Novembre di Macerata, con i ragazzi e le ragazze del Liceo Artistico G. Cantalamessa, hanno imparato un altro significato del termine “recupero”, non più associato soltanto negativamente ai debiti scolastici, ma in modo positivo alle principali tecnologie di lavorazione sul riciclo dei metalli più noti, come l’oro, l’argento, il rame e il nichel. Dal titolo emblematico “Fabbrica del recupero”, l’iniziativa è stata presentata dal titolare della Orim Alfredo Mancini che, insieme ai quattro tecnici Gian Vittorio Battilà, Roberto Ricci, Marco Parlapiano e Antunes Staffolani, ha contribuito con semplicità e competenza a creare una coscienza ambientale nei più piccoli, senza disdegnare i grandi, stimolandoli dal punto di vista mentale e morale.

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-11-650x433

“Voi quando crescerete dovrete essere curiosi. Solo in questo modo si può andare avanti” sono alcune delle parole motivazionali pronunciate da Mancini per spronare le nuove generazioni.

Partiti con una presentazione sull’importanza nel riutilizzare le risorse che sono ancora presenti nei rifiuti, le classi si sono poi riunite in piccoli gruppi attorno ai quattro tavoli dedicati ciascuno ad un materiale specifico. E così i bambini e le bambine hanno potuto apprendere che ad esempio dalle lastre radioscopiche è possibile estrarre argento, che gli astronauti per andare nello spazio indossano protezioni in oro che li difendono dall’ambiente circostante, che il rame si ricava dai cavi elettrici e che dalle comuni batterie che si utilizzano per giocare ad un videogame è possibile ottenere del nichel. Una bella lezione alternativa a quella classica seduti ad un banco, accompagnata anche da un momento di ricreazione con l’intrattenimento di un vero e proprio mago animatore.

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-26-650x433

Successivamente, l’inaugurazione del murales di Melissa Serenelli, giovane artista di Montecassiano che lo scorso 7 aprile ha vinto questa edizione di Colorambiente con un’opera di stile infantile, concretizzato dai muralisti Arianna Ciarapica e Daniele Pettorossi, ha concluso una mattinata ricca di informazione e divertimento con grande partecipazione non solo dei più giovani ma anche dei grandi. A presenziare all’evento anche le autorità, tra le quali  gli assessori Mario Iesari e Angelo Sciapichetti. Un assegno da 500 euro è stato infine consegnato a Melissa che ha voluto raccontare che “l’idea dell’opera era basata su qualcosa di semplice e spontaneo come il disegno di un bambino che riesce a raccontare quello che ha dentro attraverso un tratto di penna spensierato”.

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-44-650x433

Una bella esperienza diversa dal solito che sicuramente resterà bene impressa a questi piccoli futuri “riciclatori” che, tra cultura e svago, hanno potuto apprendere l’importanza di una tecnica per niente scontata e che ha tanto bisogno di essere divulgata. Contenti i bambini, contenti gli adulti, l’esperienza è terminata con la mente piena di nuove idee e progetti per il futuro, addolcita anche da un ricco buffet offerto dall’azienda.

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-1-650x433
Il disegno vincitore di Melissa Serenelli
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-2-650x433
I quattro tecnici della Orim. Da sinistra: Antunes Staffolani (nichel), Marco Parlapiano (rame), Roberto Ricci (argento), Gian Vittorio Battilà (oro)
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-3-650x433
Il tecnico Roberto Ricci
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-4-650x433
Il tecnico Gian Vittorio Battilà
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-5-650x433
Il tecnico Marco Parlapiano
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-6-650x433
Il tecnico Antunes Staffolani

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-8-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-10-650x433

 

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-12-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-13-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-14-650x433
Il titolare della Orim Alfredo Mancini

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-15-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-18-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-19-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-20-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-22-650x435

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-24-650x433
L’assessore Angelo Sciapichetti con il titolare della Orim Alfredo Mancini

 

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-27-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-28-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-29-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-30-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-31-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-32-650x433
Il nipote di Alfredo Mancini

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-34-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-35-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-36-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-37-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-38-650x433
Un momento di ricreazione con il mago
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-40-650x433
Il mago animatore

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-41-650x433

 

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-43-650x433
Il momento dell’inaugurazione del murales

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-45-650x433

orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-47-650x433
La consegna dell’assegno da 500 euro a Melissa Serenelli
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-48-650x433
La consegna dell’assegno da 500 euro a Melissa Serenelli
orim-colorambiente-inaugurazione-murales-2018-foto-ap-49-650x433
I muralisti Daniele Pettorossi e Arianna Ciarapica
Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie