sabato, Luglio 13, 2024

Helvia Recina Macerata,
una domenica perfetta

VOLLEY - Vince la prima squadra, l’Under 16 si laurea campione provinciale e la società abbraccia la sensibilizzazione grazie all'evento "D1vers4mente Ugu4l1", organizzato in occasione della giornata mondiale della Sindrome di Down, in collaborazione con le associazioni AmaDown e Anfass Macerata

 

volley-hrecina-14-1024x768

Il vice presidente Maurizio Storani l’ha definita “la domenica perfetta”. Dopo l’impresa della Roana Cbf, vincente in trasferta nell’ostico campo di San Giustino, l’ Helvia Recina Volley Macerata ha vinto la finale provinciale under 16. Nella final four le ragazze di mister Mosca hanno vinto la semifinale contro la Castellino San Severino Volley e nel pomeriggio ha battuto le pari età della Corplast Corridonia tenendo sempre la gara in pugno. Le giovanissime hanno dominato il campionato maceratese, senza mai perdere una partita, portando a termine l’obiettivo primario della stagione. Ora la sfida si estende alla regione, tra le migliori delle Marche si dovranno far strada in un livello tecnico più alto. Brave tutte le protagoniste che hanno contribuito alla conquista del trofeo: Martina Ventrone (il capitano), Sveva Mandrelli, Anastasia Scarponi, Eleonora Staffolani, Marta Crucianelli, Anna Sofia Capitanelli, Alessia Potenza, Lucrezia Potenza, Sofia Lombardo, Elena Donati, Giada Di Silvestre, Beatrice Spitoni, Beatrice Domizi, Chiara Cirilli.

volley-hrecina-4-1024x512

Mentre le giovani “guerriere” davano spettacolo a Camerino, al palazzetto di Macerata, la MarPel Arena, si è tenuto un incontro di sensibilizzazione dal titolo “D1vers4mente Ugu4l1”. In occasione della giornata mondiale della Sindrome di Down, la società Helvia Recina Volley Macerata ha collaborato con le associazioni AmaDown e Anfass Macerata per la realizzazione dell’evento magistralmente disegnato e presentato da Greta Malavolta, giocatrice della Roana Cbf Macerata. Un palazzetto gremito come nei match più importanti, ma domenica scorsa hanno vinto tutti i presenti sugli spalti, soprattutto i bambini e bambine che hanno giocato insieme e hanno condiviso il tempo senza barriere e senza pregiudizi. Aggiungendo anche le vittorie delle due Under 13, allenate una da Monica Pierantoni e l’altra da Lara Morresi, l’Helvia Recina ha avuto la sua domenica perfetta, dove la vittoria sul campo è stata accompagnata dalla condivisione, dalla possibilità di dare spazio alle persone di incontrarsi e scoprire che siamo ognuno così diverso da essere tutti uguali.

volley-hrecina-1-1024x682

volley-hrecina-2-1024x682

volley-hrecina-3-1024x682

volley-hrecina-5-1024x682

volley-hrecina-6-1024x682

volley-hrecina-15-1024x682

volley-hrecina-16-1024x682

volley-hrecina-17-1024x682

volley-hrecina-7-1024x682

volley-hrecina-8-1024x682

volley-hrecina-9-1024x682

volley-hrecina-10-1024x682

volley-hrecina-11-1024x682

volley-hrecina-12-1024x682

volley-hrecina-13-1024x768

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie