lunedì, Giugno 24, 2024

Pink Ribbon sugli scudi a Foligno

GINNASTICA RITMICA - La società di Macerata protagonista al campionato Nazionale d’Insieme di specialità organizzato al PalaPaternesi dalla Confsport Italia. Tutti i risultati

 

pink-ribbon-macerata-3-1024x681

 

pink-ribbon-macerata-15-300x200

 

La Pink Ribbon Macerata protagonista al campionato Nazionale d’Insieme di Specialità organizzato al PalaPaternesi di Foligno dalla Confsport Italia per decidere le migliori squadre delle società di ginnastica ritmica tra dieci regioni partecipanti. La società del capoluogo si è presentata con le sue ragazze dagli otto anni in su a competere con le migliori 33 società italiane nelle varie categorie di età e di specialità.
Cosi le bambine più piccole, allenate da Nadezva Alexeeva, Alessia Del Savio, Ludovica Acciarresi, Eva Torresi, Julia Rosada si sono piazzate al secondo posto con il loro esercizio a corpo libero per la categoria Giovanissime. Nella categoria Allieve le ginnaste Aurora Ortenzi, Giorgia Dignani, Giorgia Tiburzi, Elisa Menotti e Sofia Simoncini si piazzano al primo posto con la loro squadra cerchi e palla e conquistano il titolo di campionesse nazionali e la medaglia d’oro.

pink-ribbon-macerata-10-1024x681

pink-ribbon-macerata-11-300x200Sul gradino più alto salgono anche le quattro giovanissime Sara Iannone, Alessia Azzacconi, Emma Rafanelli, Aurora Ortenzi per la Prima Categoria con il loro bellissimo e dinamico esercizio a corpo libero. Restano sul secondo gradino del podio le ginnaste Helena Achilli, Martina Massanelli, Sofia Scarponi, Matilde Gervasio, Sarah Annessi che hanno per poco sfiorato il gradino più alto nella specialità palla per la prima categoria. Ottimo traguardo per le atlete più grandi, che con una splendida coreografia a cinque cerchi restano sul terzo gradino del podio delle seconda categoria squadra cerchio malgrado una esibizione veramente coinvolgente ed emozionante. Invece per le quattro ragazze della categoria Junior 1 Sofia Dignani, Silvia Rapaccini, Brenda Achilli e Federica Carcia una buona prestazione e tanto impegno non sono bastati e i gradini del podio restano troppo alti da salire. Un ottimo inizio per la stagione agonistica delle ragazze allenate da Nadezva Alexeva che si preparano al nuovo anno con impegno, nuovi stimoli e tante speranze.

pink-ribbon-macerata-17-1024x601 pink-ribbon-macerata-18-1024x733 pink-ribbon-macerata-1-1024x681 pink-ribbon-macerata-5-1024x802 pink-ribbon-macerata-6-1024x718 pink-ribbon-macerata-2-1024x681 pink-ribbon-macerata-7-1024x893 pink-ribbon-macerata-9-1024x681 pink-ribbon-macerata-12-1024x794 pink-ribbon-macerata-13-1024x682 pink-ribbon-macerata-16-1024x681 pink-ribbon-macerata-14-1024x681

pink-ribbon-macerata-4-567x1024

pink-ribbon-macerata-8-1024x681

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie