domenica, Luglio 14, 2024

I piccoli campioni della “Carlo Didimi”
sul tetto d’Italia

TREIA - Trionfo ai campionati nazionali di pillotta, il bracciale giovanile, per l'Under 14 e l'Under 12, argento per la Under 16

 

Treia-festeggia-il-primo-posto-1

 

lo-sferisterio-di-Chianciano-Terme

 

Trionfo della Carlo Didimi di Treia ai campionati italiani di pillotta, il bracciale giovanile, che si sono svolti a Chianciano Terme. Primo posto per l’Under 14 e l’Under 12, argento per l’Under 16 (Mauro Laurito, Matteo Tomassoni, Kevin Medei, Leonardo Montefusco, Filippo Bianchi) dietro alla Spes Savona (Filippo Bertolotto, Christian Perrone, Daniele Nasca, Damiano Franco) che chiude il girone a punteggio pieno. Bronzo al Comitato Contrade Chiusi (Lorenzo Natali, Gabriel Papi, Giovanni Nomi, Matteo Rastelli, Lorenzo Sacco), quarta la Compagnia Pallone Grosso Misericordia di Monte San Savino (Edoardo Alberti, Mathias Vitiello, Cesare Saccocci, Sara La Marca). Doppietta della Carlo Didimi nelle altre categorie: nell’Under 14 la squadra di Treia (Sofia Leonardi, Leonardo Montefusco, Filippo Bianchi, Kevin Medei), chiude davanti a Club Sportivo Firenze (Niccolò Sani, Giulia Sarri, Riccardo Tucci, Yuri Bruno, Matteo Sani, Karim Ahmed) e Compagnia Pallone Grosso (Filippo Paci, Lorenzo Mugnaioli, Martina e Melissa Cappetti), nell’Under 12 il team marchigiano (Sofia Leonardi, Anna Crispiani, Sara Bartoloni, Federica Testa, Matteo Orazi, Nicola Crispiani) supera il Club Sportivo Firenze (Matteo Sani, Sara Miccoli, Alessio Di Matteo, Leonardo Angelelli, Yuri Bruno, Karim Ahmed). Tre medaglie importanti, il giusto premio per l’Asd Carlo Didimi, che continua a sfornare nuovi talenti e anche per un’intera città che continua a investire su questo sport, che è anche tradizione e biglietto da visita per il turismo di Treia. Prossimo week end con la dimostrazione allo Sferisterio di Macerata sabato 9 a partire dalle 17 (in campo in un match amichevole Treia e la Acli Macerata) e domenica 10 a Fano la finale del campionato femminile organizzata dalla Asd Bruno Fulvi: dalle 9.30 in campo in un triangolare Comitato Contrade Chiusi (campionesse in carica), la Didimi di Treia e la Libertas Murialdo (Liguria). Seguira’ domenica 17 settembre il primo turno della serie B (a Mondolfo il girone Marche e a Firenze quello Toscana), che vedrà il suo epilogo il 30 settembre a Faenza (giocheranno le due vincenti di Marche e Toscana e la vincente del girone Nord – Liguria Piemonte).

i-giovani-campioni-italiani-di-pillotta

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie