giovedì, Maggio 23, 2024

Il 15 settembre si torna sui banchi:
perchè proprio di venerdì?

MARCHE - Il calendario regionale stabilisce inizio e fine dell'anno scolastico, le festività e la distribuzione dei 204 o 205 giorni di attività per il triennio 2016/2019

Porto-recanati-scuola-medi-mascia-capitani-corso-giornalismo-4DDSC_0521-1024x683
Foto d’archivio

Fa ancora molto caldo e hai ancora diversi giorni per organizzare il tuo tempo liberamente dagli impegni scolastici. Le scuole, infatti, nelle Marche, riapriranno il 15 settembre. Perchè proprio di venerdì? Ti sei fatto anche tu questa domanda? Semplicemente perchè la  Regione Marche ha stabilito una data unica valida per tutti gli anni che vanno dal 2016 al 2019. E quest’anno corrisponde appunto ad un venerdì.
Se vuoi già iniziare il conto alla rovescia, sappi che le vacanze estive torneranno l’8 giugno. E’ previsto che le scuole siano aperte almeno 204 o 205 giorni sui 365 che compongono l’anno.

Le lezioni non ci saranno nei seguenti giorni per festività di rilevanza nazionale: tutte le domeniche, il 1° novembre festa di tutti i Santi, l’8 dicembre Immacolata Concezione, il 25 dicembre Natale, il 26 dicembre, il 1 gennaio Capodanno, il 6 gennaio Epifania, il Lunedì dell’ Angelo, il 25 aprile anniversario della Liberazione, i 1 maggio festa del Lavoro, il 2 giugno festa nazionale della Repubblica e nella festa del Santo Patrono.
Altre festività: 2 novembre 2017, Natale dal 24 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018, Pasqua dal 29 marzo al 3 aprile 2018

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie