lunedì, Giugno 24, 2024

Da Sarnano a Como,
una settimana di sport e solidarietà

I giovani atleti della società sportiva del paese montano sono stati invitati dai loro coetanei della Alto Lario come gesto di vicinanza dopo il terremoto

19554481_1251919664934469_2561900837354007388_n-300x200
La giovanile della società sportiva Sarnano

Una settimana ospiti al confine con la Svizzera in nome della solidarietà. Questo il dono fatto dalla società sportiva Alto Lario al settore giovanile del Sarnano. Sono 17 i ragazzi dai 10 ai 13 anni che dal paese montano sono partiti verso il comune di Gravedona ed Uniti, in provincia di Como. Ad accompagnarli il sindaco Franco Ceregioli, l’assessore allo sport Luca Piergentili e Renzo Sebastianelli, presidente della società sportiva Sarnano. «Una bellissima esperienza – dice Ceregioli, sulla via del ritorno – Ora i ragazzi resteranno una settimana. Oltre a due partite in programma anche visite alle città e ai luoghi naturali».

Schermata-2017-07-02-alle-20.11.13-300x221
Franco Ceregioli

Il sodalizio tra le due società è nato grazie ai contatti con il comandante della stazione dei carabinieri di Gravedona, che ha origini sarnanesi. «Ci hanno riservato un’accoglienza molto bella al centro sportivo. C’erano molti sindaci perché quest’associazione lavora su 16 comuni, tutti della zona intorno al lago». A ospitare i ragazzi le famiglie dei giovani atleti del nord. A loro «abbiamo portato come dono diversi pacchi con i nostri prodotti tipici – dice Ceregioli – e c’è stato con gli altri sindaci anche lo scambio degli stemmi comunali».

(Fe. Nar.)

19598606_1251908678268901_2955874164449941270_n

19657117_1251919961601106_2492053562534087810_n

19601592_1251925628267206_6398031962372811212_n

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie