lunedì, Maggio 27, 2024

I bancari rinunciano alle ferie
e donano uno scuolabus a Sarnano

ALTRUISMO INTELLIGENTE - La Cassa di Risparmio di Cento ha raccolto 30mila euro con le donazioni di dipendenti e correntisti. Tramite Time4life la scelta di devolverle ai bambini e alle bambine dell'entroterra

Caricento_30-mila-euro_Time-4-Life-300x225
L’assegno consegnato al Comune di Sarnano

Una donazione di 30.000 euro per l’acquisto di un nuovo scuolabus per gli studenti di Sarnano ora costretti a spostarsi nei centri limitrofi dal momento che molte scuole sono inagibili. La consegna dell’assegno simbolico, riportante la cifra  è stata effettuata da Lucia Landi, Responsabile delle Risorse Umane di Cassa di Risparmio di Cento: “Siamo molto orgogliosi della nostra donazione, una prova di grande sensibilità e vicinanza di tutti i dipendenti di Caricento che hanno provato tutto questo in prima persona durante il terremoto del 2012 – ha dichiarato Lucia Landi – Lo scuolabus per gli studenti del Comune di Sarnano, ai quali auguriamo un futuro sereno e ricco di soddisfazioni, è un primo passo per tornare alla normalità.
La Cassa di Risparmio di Cento ha ufficializzato, infatti, che questa somma è stata elargita a Time4Life International di Modena, Fondazione impegnata da anni nel compimento di opere benefiche nei territori più poveri del Mondo e che sta portando il suo prezioso aiuto anche nei nostri comuni colpiti dal sisma del 2016. I 30 mila euro sono stati raccolti grazie alla generosa elargizione dei dipendenti della Cassa di Risparmio di Cento, i quali hanno devoluto ben 16.000 euro tramite la donazione di ore di ferie e giornate di lavoro. L’ammontare restante del contributo proviene, invece, dal conto corrente che Caricento ha prontamente aperto dopo le prime scosse di fine agosto 2016: i tanti bonifici effettuati dalla clientela hanno permesso di arrivare a circa 13.000 euro. “ La Fondazione Time4life International e’ lieta di aver dato avvio a una collaborazione con la Cassa di Risparmio di Cento attraverso la donazione di uno scuolabus al Comune di Sarnano – ha dichiarato Elisa Frangareggi, la presidente- Abbiamo deciso insieme di devolvere la somma raccolta ad un progetto che potesse essere di aiuto al maggior numero possibile di bambini, offrendo un servizio legato alla scuola, e quindi alla ripresa della quotidianità. Ringraziamo infinitamente tutti i dipendenti, clienti e l’istituto Cassa di Risparmio di Cento per la solidarietà nei confronti dei bambini vittime del terremoto.”
Grazie allo scuolabus donato da Caricento e all’instancabile lavoro di Time4Life International, bambini e ragazzi potranno quindi usufruire di un servizio di trasporto sicuro e puntuale, che permetterà loro di completare il proprio percorso di studi senza ulteriori disagi.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie