sabato, Luglio 20, 2024

“Le porte della città
si aprono a Esine”

CIVITANOVA - Il saluto dell'assessore Cecchetti agli studenti e alle studentesse della scuola primaria di secondo grado della città lombarda: anche quest'anno si rinnova il legame di gemellaggio

gemellaggio-Civitanova-Esine-2017-1024x682
Gli ospiti di Esine in Comune

“Le porte della città saranno sempre aperte per gli amici di Esine, ancor di più quando arrivano a trovarci giovanissimi cittadini, perché è a voi ragazzi che affidiamo la prosecuzione di questa storica fratellanza tra le nostre due città. Spero che tornando nelle vostre terre portiate nel cuore un piacevole ricordo di Civitanova”. Si rinnova con queste parole anche quest’anno il legame tra Esine e Civitanova. Erano 75, infatti, ieri i ragazzi presenti al comune di Civitanova per un incontro che ha concluso il loro soggiorno marchigiano. Ad accogliere gli studenti l’assessore Cecchetti: “Il gemellaggio è un ponte verso il futuro, con il vostro impegno potrà durare anche nelle prossime generazioni. Qui nascono amicizie, capaci di superare le diffidenze. Ho visitato due volte Esine, scoprendo una terra bellissima. Mi auguro che anche voi abbiate apprezzato allo stesso modo Civitanova e i territori marchigiani visitati in questi giorni”. Una visita che si ripete da diversi anni, in forza del rapporto di amicizia ormai consolidato con la cittadina lombarda, nato dalle relazioni tra le reciproche Avis. “Sono stati tre giorni molto positivi e stimolanti – ha osservato il dirigente scolastico civitanovese Claudio Bernacchia – una visita che si colora di solidarietà, dato che ragazzi e associazioni di Esine hanno raccolto una cifra che sarà donata ad una scuola di Camerino”. Presenti in sala consiliare, dove la comitiva è stata accolta anche la referente del progetto, Bianca Maria Eleuteri, i presidi e gli insegnanti dei rispettivi istituti, i rappresentanti delle rispettive Avis, il consigiere regionale Francesco Micucci.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie