sabato, Giugno 15, 2024

Dalla “Fermi” un video per l’ambiente:
“Dona una seconda vita ai tuoi beni”

MACERATA - La classe 1°A della scuola secondaria di primo grado ha partecipato e presentato il progetto “4R: Riduci, Riusa, Ripara, Ricicla!”, in collaborazione con il Centro di Riuso e Cea Parco di Fontescodella

 

istituto_fermi_progetto_4r_presentazione-3-200x300
Un’alunna presenta il progetto

 

Un corto per sensibilizzare sul rispetto dell’ambiente. A realizzarlo i ragazzi della classe 1°A dell’istituto comprensivo “E. Fermi” di Macerata che mostrano gli esempi da seguire per un corretto processo di riutilizzo dei rifiuti con una particolare attenzione al paesaggio, come dicono nel video “Tutti vorrebbero vivere una seconda vita… lascia vivere una seconda vita ai tuoi beni”

“Riduci, Riusa, Ripara, Ricicla”: quattro azioni fondamentali per combattere l’inquinamento. Come affermato da uno degli alunni nella presentazione di questa mattina nella sala multimediale dell’istituto: “Stiamo rovinando il nostro pianeta” o ancora “In breve, le risorse potrebbero non essere più sufficienti”. Ogni studente e studentessa ha portato il proprio contributo nella realizzazione del video con le proprie idee e presenza, a seguito di una preparazione teorica per mettere in evidenza come i rifiuti prodotti dall’uomo, e non correttamente smaltiti, mettano a rischio il futuro dell’intero pianeta.

istituto_fermi_progetto_4r_presentazione-1
La 1A della scuola Fermi di Macerata con l’assessore Iesari, la professoressa Mazzolini, il dirigente Bracalente, Alessandro Battoni e Massimo Riccetti

istituto_fermi_progetto_4r_presentazione-5-300x200“Spot sul riuso della scuola Enrico Fermi – Progetto 4R”  fa parte di un’iniziativa, promossa da Centro di Educazione Ambientale “Parco di Fontescodella” e dal Centro di Riuso di Macerata. Più di 1600 alunni tra tutte le scuole primarie di Macerata, compresi gli istituti “Dante Alighieri” ed “Enrico Fermi”, hanno visitato il Centro di Riuso, svolgendo attività differenti a seconda dell’età.

In conclusione, in queste parole si trova il messaggio lanciato dall’assessore del Comune di Macerata Mario Iesari: “Oggi abbiamo bisogno di cambiare, perché potrebbe non esserci più spazio per gettare i rifiuti che produciamo, dobbiamo cambiare i nostri comportamenti in fretta, e voi siete molto importanti per convincere i vostri parenti e amici”.

istituto_fermi_progetto_4r_presentazione-4-300x200
La proiezione del video

Alla conferenza hanno partecipato la classe 1°A accompagnata dalla professoressa Miriana Mazzolini, il dirigente scolastico Bracalente, che ha incoraggiato la partecipazione degli alunni, il presidente di “Risorse cooperativa” Massimo Riccetti, il coordinatore del progetto Alessandro Battoni, infine il videomaker Michele Massetani.

Articolo di Federica Alesi, Leonardo Piergentili e Serena Bruzzesi nell’ambito del progetto Alternanza scuola lavoro
(Foto di Michele Massetani)

istituto_fermi_progetto_4r_presentazione-2

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie