martedì, Maggio 21, 2024

Gara di scherma a Macerata,
la Vezzali madrina d’eccezione

MANIFESTAZIONE - L'associazione sportiva dilettantistica locale, guidata dal presidente Carola Cicconetti, ha organizzato l'evento andato in scena al palazzetto. Ben 138 schermidori dai 6 ai 12 anni protagonisti sulle pedane, la pluricampionessa olimpica ha catalizzato l'interesse del pubblico

scherma-macerata-vezzali-2-1024x681

Dopo una lunga attesa la scherma agonistica torna a Macerata. E’andata in scena domenica, al palazzetto dello sport, una gara che ha visto protagonisti i bambini dai 6 ai 12 anni. Ben 138 giovani schermidori si sono affrontati sulle pedane allestite dall’associazione sportiva dilettantistica Scherma Macerata. A catalizzare l’interesse del pubblico la presenza della pluricampionessa olimpica Valentina Vezzali. Tantissimi i genitori ed i bambini in fila per una foto ricordo o un autografo con una delle atleti più vincenti della storia italiana. Visibilmente soddisfatta per il successo ottenuto dall’evento l’avvocato Carola Cicconetti, neo presidente della Macerata Scherma, così come il presidente del comitato regionale Fis delle Marche Stefano Angelelli ed il vice presidente Silvano Fabrizi che hanno coordinato lo svolgimento della manifestazione. Il sodalizio maceratese ringrazia particolarmente l’assessore Alferio Canesin per il supporto logistico offerto dal Comune di Macerata che ha patrocinato la manifestazione. Tutti i partecipanti hanno ricevuto, oltre alla medaglia ufficiale, un omaggio sportivo offerto dalla Volponi SpA , società leader nelle promozioni. La partecipazione e la riuscita della gara testimoniano il rilancio della scherma a Macerata e la sua grande capacità di formare e divertire i piccoli atleti.

scherma-macerata-vezzali-3-1024x681
Valentina Vezzali con l’assessore Alferio Canesin

scherma-macerata-vezzali-1-1024x681

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

1 COMMENT

  1. Complimenti vivissimi per la rinascita della scherma a Macerata. Forse dovevate aggiungere che la Neo Presidente Carola Cicconetti è anche lei pluricampionessa di scherma, medaglia d’oro a squadre ai mondiali ’84 e 85 e olimpionica a Los Angeles. per Macerata non è poco!
    Irene Di Paola

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie