sabato, Giugno 22, 2024

A lezioni di cuore:
come usare un defibrillatore

MACERATA - Al liceo scientifico "Galileo Galilei" studenti e studentesse apprendono le tecniche di base

liceo_scientifico_cuore-1
Un momento della lezione

Le scuole sono munite di defibrillatori ma è importante che ci siano alunni e docenti in grado di effettuare le manovre di base. Ecco perchè il liceo scientifico “Galilei” di Macerata propone a studenti e studentesse delle sue due sedi  lezioni destinate alla formazione degli studenti relativamente al soccorso precoce. Il progetto, coordinato e realizzato dai professori dell’Istituto Pier Francesco Cappelloni  (docente di Scienze) e Giuseppe Fioretti  (docente di Scienze motorie e sportive) con la supervisione dei medici e degli operatori del 118, mira ad ottenere che, all’interno delle due scuole, siano costantemente presenti almeno cento alunni e alcuni docenti in grado di effettuare le manovre di BLS-D (Basic Life Support con uso del defibrillatore).

liceo_scientifico_cuore-4

Le due sedi dell’Istituto sono entrambe provviste di Defibrillatori semiautomatici capaci di rendere più efficaci e più agevoli le operazioni. La finalità del progetto, che anticipa l’attuazione del disegno di legge approvato dalla Camera dei Deputati nell’ambito della Buona Scuola, sono state individuate pensando non solo all’ambiente scolastico ma anche agli ambienti extrascolastici che i ragazzi frequentano abitualmente. Tale tipo di competenza sembra ormai indispensabile per il conseguimento della migliore formazione che gli alunni possano raggiungere al termine del loro percorso di studi superiore. «Il nostro Istituto – scrivono i docenti dello Scientifico – è orgoglioso quindi di essere fra i primi della provincia a sensibilizzare e a preparare gli alunni ad affrontare praticamente i temi legati alla salute e alla prevenzione».

liceo_scientifico_cuore-2

liceo_scientifico_cuore-3

liceo_scientifico_cuore-5liceo_scientifico_cuore-6 liceo_scientifico_cuore-7

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie