sabato, Luglio 20, 2024

La lotta tra Bene e Male
nell’operina Brundibàr

TOLENTINO - Domenica 2 aprile l'ultimo appuntamento con "A teatro con mamma e papà" al Don Bosco

orchestra_sinfonietta
L’orchestra Sinfonietta

I buoni sentimenti eternamente in lotta contro i cattivi, il Bene contro il Male: sono questi i temi chiave di Brundibàr, operina per bambini e con i bambini metafora di un mondo degli adulti devastato dal Male in cui i bambini possono agire a favore del Bene con l’amicizia e la solidarietà.

Domenica 2 aprile ultimo appuntamento della rassegna “A teatro con mamma e papà”, organizzata da Compagnia della Rancia e dal Comune di Tolentino. Chiude la stagione l’associazione Sassi nello Stagno che, dopo il successo riscosso nella scorsa stagione con “Siamo tutti orecchie” – Passeggiando tra i suoni dell’orchestra, torna a collaborare con l’Orchestra Sinfonietta B. Gigli di Recanati, e presenta, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata, Brundibàr.
Scritto da Hans Krása prima del suo internamento a Terezín e successivamente messo in scena all’interno del campo di concentramento, per volere delle stesse autorità naziste che in esso vedevano un’operazione di promozione di una città modello per la vita degli ebrei, Brundibár va oltre la situazione contingente e diviene simbolo di vita, al di là del suo valore artistico, seppur alto. Brundibár per conoscere la storia ma come monito per il nostro presente talora sordo e cieco.
L’operina, con la sua piccola storia dei due ragazzini che cercano il latte per la loro mamma e che arrivano in una città dominata dal terribile Brundibár, è così spettralmente testimonianza della realtà che si stava vivendo: la lotta del bene contro il male, dei buoni sentimenti contro i cattivi.
Protagonisti di questo spettacolo sono i bambini e i ragazzi del corso del Teatro Musicale del Centro Teatrale Sangallo, che ha nelle sue finalità anche quello di creare opportunità artistico culturali e “Brundibar“ ne è un ottimo esempio.
Età consigliata: dagli 8 ai 14 anni

I biglietti potranno essere acquistati al Botteghino del Teatro Don Bosco, nel giorno di rappresentazione, a partire dalle 16. Info e prenotazioni 340 70280783384353550 Biglietti: Intero 8 euro | Under18/Over65 5 euro.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie