lunedì, Luglio 22, 2024

Notte del liceo classico:
studenti in prima linea
per diffondere la cultura

UMANESIMO - Il 13 gennaio saranno 388 gli istituti italiani coinvolti. A Tolentino spettacoli teatrali con Sofocle e Platone

notte-del-classico-tolentino
Gli alunni del classico Filelfo

Tutto pronto per la terza edizione della Notte nazionale del Liceo Classico. L’iniziativa coinvolge, nella stessa giornata e nelle stesse ore, 388 licei di tutte le regioni italiane: studenti e insegnanti aprono le porte delle loro scuole per celebrare e diffondere i valori culturali della classicità, con un occhio particolare ai giovani che sono in procinto di affrontare la scelta del corso di studi superiore. Appuntamento il 13 gennaio alle 21 al Teatro Spirito Santo, in piazza Togliatti a Tolentino. Insegnanti ed alunni dell’Istituto “Filelfo” hanno elaborato un programma particolarmente variegato e interessante. In apertura la presentazione della serata a cura di Claudia Canestrini. A seguire i saluti della dirigente scolastica Santa Zenobi e delle autorità. Si inizierà con un particolare adattamento in versi e musica di Antigone e con l’intervento di Lucrezia Ercoli con il philoshow “Allegria di Naufragi”. Molta attesa per lo spettacolo teatrale “Il Simposio” liberamente tratto dall’opera di Platone. A chiudere la serata un momento di recitazione e danza “Words of love. Da Ovidio a Shakespeare” e la lettura sulle note di Beethoven “Il lamento di Danae”.

 

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie