martedì, Giugno 18, 2024

Dopo la paura,
per divertirsi un po’

MACERATA - L’Università e il Comune hanno organizzato al Centro per Famiglie in viale Indipendenza, sei laboratori ludici volti a far recuperare momenti di serenità e un po’ della necessaria spensieratezza

 

I laboratori di Opera
I laboratori di Opera

I recenti avvenimenti sismici, in maniera moderata tuttora in corso, hanno potentemente inciso non solo sul paesaggio e sul territorio, ma anche sugli animi delle persone. Giornalmente riviviamo i momenti in cui le nostre case hanno tremato e quell’ansia di temere danni e crolli. Il terremoto genera sospetto e timore proprio verso le nostre abitazioni, rendendo infido e pericoloso ciò che di norma costituisce riparo e protezione. Per questo la sensibilizzazione emotiva che stiamo vivendo è un processo normale, che va scemando via via che si riprende un po di normalità.
I bambini e le bambine dei nostri territori pagano prezzi più elevati, in termini emotivi, non solo per gli inevitabili cambiamenti – la chiusura delle scuole basta a capire che si tratta di eventi seri e problematici – ma anche perché di norma hanno meno strumenti per comprendere quel che accade, più labili riferimenti nella mente per dare parola ai loro vissuti, ristrette autonomie per cercare attivamente soluzioni e risposte.
Di comune accordo e con univoca sinergia di intenti, l’Università e il Comune di Macerata hanno organizzato al Centro per Famiglie in viale Indipendenza, sei laboratori ludici, condotti da personale universitario esperto, con l’obiettivo di offrire uno spazio guidato protetto in cui incontrarsi, dialogare, divertirsi con altri bambini, recuperando momenti di serenità e un po’ della necessaria spensieratezza.
L’iniziativa denominata Dopo la paura, per divertirsi un po’ è rivolta a bambini dai 5 agli 11 anni. Il primo appuntamento è per il prossimo 5 dicembre e avrà come tema Chi ha detto che l’opera è solo per i grandi?, lo stesso che verrà ripreso il 21 dicembre. Le attività del 7 e 19 dicembre svilupperanno invece l’argomento La verdura non mi piace, la fettina non mi va mentre Esploriamo la città sarà il tema del laboratorio del 12 e Mi diverto con le forme e i colori quello del 14 dicembre. I laboratori inizieranno alle ore 16 per concludersi alle 18.
Per informazioni contattare Sara D’Angelo sara.dangelomail@gmail.com o Monica De Chiro monica.dechiro@hotmail.it .

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie