lunedì, Giugno 24, 2024

Dall’Emilia fiorellini di cartone
per decorare l’asilo container

CALDAROLA - Le sagome sono state ritagliate e colorate dagli alunni del comune di Cento

container caldarola scuola
Alcune decorazioni fatte a mano nei container a Caldarola

 

di Federica Nardi
(Foto Lucrezia Benfatto)

Sono state ritagliate dal cartone e colorate a mano dagli alunni del comune di Cento le sagome dei fiorellini che decorano le finestre dei container che dal 5 dicembre saranno il nuovo asilo dei bimbi di Caldarola. Anche a Cento, che si trova in Emilia, nel 2012 un terremoto ha rovinato le scuole e per questo adesso quella città ha deciso di aiutare Caldarola, che ha lo stesso problema. I fiorellini e altre scritte disegnate a mano rendono un po’ più belli i container, che sono come delle stanze da montare una vicino all’altra con luci, bagni e tutti i servizi utili per andare a scuola. I 260 alunni che frequentano l’asilo, le medie e le elementari andranno a lezione un po’ nei container e un po’ in un grande palazzo vicino che è stato sistemato per accoglierli con aule appena ridipinte e una grande mensa. Ma questa sistemazione durerà solo qualche mese. Perché anche se il terremoto ha rotto la scuola dei bambini di Caldarola il sindaco Luca Maria Giuseppetti e il commissario per la Ricostruzione dopo il sisma Vasco Errani hanno promesso che entro settembre dell’anno prossimo ci sarà una scuola nuova, bella e sicura che sarà costruita al posto di quella vecchia (leggi l’articolo su Cronache Maceratesi).

La scuola di Caldarola
La scuola di Caldarola

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie