sabato, Maggio 18, 2024

Smonta la pista di mountain bike
e la porta ai bambini di Ussita

ALTRUISMO INTELLIGENTE - Stefano Marchegiani ha portato l'attrezzatura che usava prima del terremoto al camping Bellamare di Porto Recanati. Allestita anche una sala con giochi e libri

 

La sala giochi al camping Bellamare di Porto Recanati
La sala giochi al camping Bellamare di Porto Recanati

 

di Federica Nardi

Al camping Bellamare di Porto Recanati vivono i bambini di Ussita che si sono dovuti trasferire dalle loro case a causa del terremoto che ha colpito le Marche. Così gli adulti hanno portato per loro giochi, libri e anche una pista per andare in bici. Sì, una vera e propria pista, approfittando del loro momentaneo trattenersi sulla costa, dove il terreno di pianura meglio permette l’uso di questo veicolo. I piccoli ospiti del camping sono 27 e per adesso passano il tempo così, tra lezioni pomeridiane con le maestre volontarie arrivate a Porto Recanati per aiutarli a studiare, pedalando tra le casette o giocando tutti insieme sotto a una struttura di legno aperta ai lati, almeno quando il tempo è bello. Le biciclette e la sala giochi sono stati un’idea di Stefano Marchegiani, anche egli di Ussita dove ha gestito per 10 anni il bike park e la scuola di mountain bike. «Sono dovuto andare via da Ussita per colpa del terremoto e dormo da un’altra parte – racconta Stefano – ma passo le mie giornate al camping Bellamare per dare una mano. La sala che abbiamo allestito è per i bambini e ci sono giochi, animazione e anche un centro lettura. Tra le cose che abbiamo portato ci sono macchinine, giochi da tavolo e molti libri di fiabe e da colorare». Ma non finisce qui, perché, dice Stefano «grazie ai vigili del fuoco, che mi hanno aiutato, ho recuperato le attrezzature che usavo per la scuola di mountain bike a Ussita e ho creato qui nel camping una piccola pista così i bambini possono andare in bici. Da domenica invece cominceremo con l’animazione». In questo modo i bambini possono approfittare della pausa forzata dalla scuola sia per divertirsi e stare insieme, sia per apprendere nuove competenze, da utilizzare anche quando saranno rientrati nelle loro case e si potranno riappropriare del proprio territorio… perché no? Andando in lungo e in largo in bicicletta! Al Bellamare si pensa già anche a cosa fare per Natale. «Per il 24 dicembre verrà il gruppo “Le formiche” da Macerata dal pomeriggio alla sera e stiamo organizzando anche altri eventi. Martedì prossimo ci sarà una festa dei camping Bellamare e Medusa».

bellamare

bellamare1

Alcuni giochi per i bambini di Ussita che vivono al camping Bellamare dopo il terremoto
Alcuni giochi per i bambini di Ussita che vivono al camping Bellamare dopo il terremoto

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie