domenica, Luglio 14, 2024

“AnimAutunno” ha fatto centro
tra solidità e solidarietà

MACERATA - Oltre 300 ragazzi e ragazze rimasti senza scuola hanno risposto con entusiasmo all'iniziativa organizzata negli spazi dei Salesiani. L'iniziativa continuerà la prossima settimana

Foto di gruppo per i giovani che hanno partecipato al campus
Foto di gruppo per i giovani che hanno partecipato al campus

«Quando tutto trema abbiamo bisogno di solidità e la solidarietà è una buona esperienza di solidità». A dichiararlo è don Flaviano della comunità pastorale dei Salesiani di Macerata. A metterlo in pratica sono stati i ragazzi dell’Anima Giovani che con la collaborazione di mamme e volontari hanno ospitato nella settimana appena terminata 300 giovani e giovanissimi rimasti senza scuola in “Animautunno”. Compiti, gruppi di studio, giochi, balli e  la convivenza con il set del film “Tiro libero” che ha tra i protagonisti Simone Riccioni e Nancy Brilli: sono stati questi gli ingredienti del campus allestito con immediatezza ed efficienza per offrire alla comunità una soluzione.

Il gruppo degli educatori
Il gruppo degli educatori

«Sono bastate una domanda, poche ore e tanta generosità – prosegue don Flaviano – : come facciamo con i ragazzi che non possono andare a scuola in questi giorni? Da questa domanda di alcuni genitori è nato in un battibaleno un groviglio di legami e di iniziative. L’Oratorio al centro di tutto, a fare da perno, ma poi i genitori, gli insegnanti, le Associazioni, le Istituzioni, gli Animatori. Ed eccoci qui: in più di trecento a passare le mattinate di questa settimana non scolastica».

anima_giovani_asd-5

L’associazione Animagiovani guidata da Marco Giachini ha messo in campo tutte le sue energie per garantire le migliori attività. I ragazzi hanno risposto con entusiasmo e con grande coinvolgimento a tutte le iniziative.
Francesco Vecchione (insegnante della San Giuseppe) ha coordinato tutta la settimana i volontari, gli operatori, e gli insegnanti delle medie mentre Annalisa Telloni (maestra di scuola primaria) ha coordinato le attività dei bambini delle elementari.

anima_giovani_asd-8

anima_giovani_asd-4 anima_giovani_asd-3

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie